Torta di pan brioche alla Nutella®

Dopo aver visto tante volte, in giro per la rete, le torte di pan brioche in tutte le forme e in tutte le farciture, ho voluto provare anche io a farne una, andando su una farcitura classica con la Nutella® e, per il pan brioche, ho utilizzato la ricetta di Marisa di “Il Mio Saper Fare“, e così ho realizzato la mia deliziosa Torta di pan brioche alla Nutella®, morbida, fragrante e profumata.

Torta di pan brioche alla Nutella®

 

Il procedimento è lo stesso di quello che ho utilizzato per preparare i Cornetti di pan brioche alla nutella® ma il risultato finale è molto ma molto più goloso e coreografico!

Torta di pan brioche alla Nutella®

Ingredienti

500 g di farina 00
2 uova
70 g di zucchero semolato
180 ml di latte
60 g di burro
25 g di lievito di birra fresco
Nutella® per farcire
latte per spennellare
zucchero al velo per decorare

Torta di pan brioche alla Nutella®

  • Per preparare la Torta di pan brioche alla Nutella® incominciamo con il far intiepidire il latte (attenzione, non deve essere bollente!),  toglierlo dal fuoco e sciogliervi dentro il lievito di birra e mettere da parte.
  • Nel boccale della planetaria versare la farina setacciata, le uova intere, lo zucchero, il burro a pezzetti e il latte con il lievito. Impastare bene, con la frusta a gancio, fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo che si incorda sul gancio della planetaria.
  • Sulla tavola di legno spolverata di farina, versare il composto, dargli una veloce impastata con le mani, quel tanto che basta per formare una palla liscia ed omogenea che metterete in una ciotola, coperta con pellicola, e lascerete lievitare, nel forno spento ma con la lucina accesa per circa 2 ore, o fino al raddoppio (foto 1).
  •  Una volta che il composto sarà lievitato, schiacciarlo leggermente con le mani (foto 2) e dividerlo in due parti. Stendere con il mattarello ciascuna parte, formando due sfoglie sottili di circa 26 cm di diametro quindi spalmarne una con la nutella® (foto 3).
  • Ricoprire con l’altra sfoglia, sollevandola con il mattarello, e cercando di posizionarla bene da far coincidere i bordi (foto 4).
  • Utilizzando una rotellina o un coltello affilato a lama liscia, praticare due tagli perpendicolari (foto 5), poi tagliare nella metà (foto 6) e ripetere un taglio perpendicolare a quest’ultimo e proseguire fino ad ottenere 16 triangoli (foto 7)

Torta di pan brioche alla Nutella®

  • Arrotolare ciascun triangolo, partendo dalla base fino ad arrivare alla punta (foto 8-foto 9).
  • Posizionare i cornetti di pan brioche su una tortiera leggermente imburrata (foto 10), disponendone alcuni lungo il bordo, distanziandoli perchè cresceranno ancora. Altri metterli in piedi per riempire il centro, lasciando sempre dello spazio tra uno e l’altro perchè lieviteranno. Io ho usato una tortiera da 18 cm e ho inserito 12 cornetti, con i 4 che avanzano ci ho fatto dei cornetti a parte che trovate qui—-> Cornetti di pan brioche alla nutella. Però, se usate una tortiera più grande, potete inserire tutti e 16 i cornetti, l’importante è che siano ben distanziati perchè dovranno lievitare ancora e crescere.
  • Coprire la tortiera con un telo di cotone e lasciar lievitare ancora per un’ora e mezza nel forno spento (foto 11).

Torta di pan brioche alla Nutella®

  • Una volta che i cornetti avranno lievitato, spennellarli delicatamente con il latte, e infornare la torta in forno statico già a temperatura, e cuocere a 180°C per circa 35-40 minuti ma controllate sempre la cottura perchè, come ben sapete, non tutti i forno sono uguali, quindi la torta sarà pronta quando avrà raggiunto un bel colore dorato.
  • Sfornare la Torta di pan brioche alla Nutella® e lasciarla raffreddare bene quindi sformarla e servirla spolverata di zucchero al velo.

Enjoy!

…a presto..

tatam


 

Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
Iscriviti alla newsletter qui


 

Copyright © tatam

Torta di pan brioche alla Nutella


 

Argomenti correlati:

(Visited 16.764 times, 400 visits today)
Precedente Bomboloni alla crema o bombe alla crema Successivo Biscotti da tè variegati al cioccolato

45 commenti su “Torta di pan brioche alla Nutella®

  1. mm_skg il said:

    Ma che delizia per gli occhi e sicuramente per il palato! Da prepararla subito!

  2. idolciditatam il said:

    ..e chi non ha la planetaria può benissimo impastare a mano come facevano gli antichi 😉
    oppure, se ce l’hai, prova con la macchina del pane, fai solo la funzione impasto e poi procedi come da ricetta

  3. Ela il said:

    Bell’idea!! Una curiositá,la teglia usata,che diametro é? Ho notato che i cornetti sono 16 ma nella teglia sono 12.Grazie.

  4. idolciditatam il said:

    Infatti lo è Lidia!
    Se hai la macchina del pane, puoi impastare con quella e poi continui a mano come da ricetta.
    Ciao e buon fine settimana 🙂

  5. Bella! I bambini ne andranno matti.
    Io l’avevo provata anche in versione salata, con prosciutto e formaggio…una delizia!

  6. Giuseppe il said:

    Grazie della ricetta è bellissima e la tenevo d’occhio da un pò. approfitto dell’influenza per provarla. il mio impasto è in forno a lievitare ora!!! Grazie anche per il consiglio della teglia più o meno grande allora farò anche io i cornetti se dovesse esser piccola! a dopo

  7. SCEFFY il said:

    Appena sfornata!! Ammetto che limpasto è davvero ottimo! Ma come immaginavo la nutella cotta non rende buonissimo questo dolce.. Spettacolare e originale da vedere ma secondo me la nutella toglie quakcosa al gusto.. Se proponessi di usare una marmellata o una crema al cioccolato? La pasticcerà dubito sarebbe buona perché stracuocerebbe.. Quidi la eviterei! Sono aperti i consigli! Ripeto ottimo limpasto!!

  8. Livia il said:

    Straordinaria. L’ho appena fatta. Buonissima!!! E’ una ricetta da custodire gelosamente

  9. Ornella il said:

    Ciao! Ma se usassi lo sbattitore elettrico al posto della planetaria che non ho? .. Devo impastare a mano?

  10. idolciditatam il said:

    ciao Ornella,
    lo sbattitore si sforzerebbe troppo perchè l’impasto è sodo, ti conviene impastare a mano allora così non rischi di fondere il frullatore 🙂

  11. giada il said:

    Ciao a tutti! Nn in casa la farina 00 ma ho la manitoba posso procedere tranquillamente o ci sono delle modifiche da fare? Una buona giornata a tutti! 😀

  12. idolciditatam il said:

    ciao Giada,
    la farina manitoba è meglio utilizzarla per il 30% sulla farina 0 o 00 quindi non va bene usarla così pura ma va tagliata con la farina normale.

  13. idolciditatam il said:

    in grammi: su un totale di 500 g di farina, il 30% equivale a 150 g di manitoba quindi per la ricetta dovrai usare:
    – 350 g di farina 00
    – 150 g di farina manitoba
    🙂

  14. giada il said:

    Ciao a tutti volevo un consiglio nella mia famiglia adoriamo i dolci con le mele e ho pensato sarebbe possibile sostituire la Nutella con un velo di (crema pasticceria o marmellata di pesche o albicocche) e aggiungere delle mele tagliate a cubetti piccoli? Attendo una risposta GRAZIE MILLE

  15. morena il said:

    Se alla nutella aggiungo un po’ di ricotta? almeno non indurisce……

  16. idolciditatam il said:

    ciao Morena,
    puoi provare, io non so quale possa essere la resa non avendo mai provato in questo modo, ma è un’idea da tenere in considerazione per altre preparazioni infatti sarà sicuramente ottima.

  17. jessica il said:

    ciaooo ho provato a farli ma la pasta nn mi si e’ lievitata e nn sono soffici come mai?cosa mi consigli x la prossima volta?

  18. idolciditatam il said:

    ciao Jessica,
    mi dispiace davvero!
    Hai seguito la ricetta passo passo e rispettato i tempi di lievitazione? Il lievito era fresco? Non è che il latte in cui hai sciolto il lievito era troppo caldo? Perchè questo può inibire l’effetto del lievito. Il latte deve essere appena tiepido nemmeno caldo.
    Mi dispiace davvero molto che non ti sia riuscita questa torta perchè è davvero buona e soffice. Fammi sapere.
    Intanto ti auguro un buon fine settimana.
    ciao 🙂

  19. Luisa il said:

    Ciao volevo sapere se al posto del burro posso usare la margarina. Grazie.
    Luisa

  20. idolciditatam il said:

    Ciao Luisa,
    Certamente, puoi sostituire benissimo il burro con la margarina 🙂
    Buona serata

  21. claudia il said:

    ciao fatta oggi e al posto della nutella ho messo marmellata di fragole fatta da me, le mie bimbe hanno apprezzato molto, anche se a loro era piaciuta anche la versione con nutella… 🙂 da leccarsi le dita con tt e 2 le versioni… grazie x la splendida ricetta!!!

  22. Luisa il said:

    Fatta….per domani a colazione. Ne ho assaggiato un pezzetto….ottima. Me ne sono entrati 18 nella teglia. Poi con i ritagli ho formato altri 13 cornetti

  23. idolciditatam il said:

    grazie a te per la fiducia nei miei confronti 🙂
    la versione con la marmellata di fragole deve essere buonissima, anche io ho fatto una prova con questa marmellata, ho fatto le girelle e sono davvero deliziose 🙂
    Ciao e buon fine settimana, e un saluto alle bimbe 🙂

  24. idolciditatam il said:

    bravissima Luisa! bisogna anche ingegnarsi in cucina no? 😉
    ciao e buon fine settimana 🙂

  25. maria teresa il said:

    L ‘ ho fatta la settimana scorsa ma secondo me si sente un po’ troppo il sapore del lievito di birra , che succede de diminuisco la quantità e allungo il tempo di lievitazione ?

  26. idolciditatam il said:

    ciao Maria Teresa, in realtà non so come potrebbe essere il risultato finale, la quantità di lievito è giusta per mezzo kg di farina ma se non è di tuo gusto puoi provare come dici tu. Prova diminuendo la dose di lievito e fai lievitare in frigorifero per 12 ore o tutta la notte e comunque fino al raddoppio del volume della pasta. Fammi sapere poi se hai provato. Ciao e buon fine settimana 🙂

  27. lalla il said:

    E’ una goduria vederla..cucinarla il giorno prima dell’assaggio hai provato?se si conservata in sacchetto di plastica o altro?grz

  28. idolciditatam il said:

    ciao Lalla grazie 🙂
    Naturalmente questa torta è buonissima appena preparata, però se la conservi chiusa in un contenitore ermetico o in un sacchetto, come hai detto tu, manterrà la sua fragranza. Ciao e buona giornata 🙂

  29. Funmilayo il said:

    Buongiorno!! Questa torta e’ una delizia. La farò sicuramente questa settimana. Quindi vorrei approfittarne chiedendoti un consiglio: e possibile impastare a mano, come alternativa, non avendo la planetaria? Il risultato sarà ottimale oppure è fondamentale la planetaria. Di solito impasto sempre a mano.
    Attendo una tua risposta.
    Colplimenti!

  30. idolciditatam il said:

    Certamente, puoi impastare tutto a mano, se sei abituata ad impastare così, otterrai una torta ancora più deliziosa. Ciao e buona giornata 🙂

  31. lucia il said:

    Ciao ,
    volevo sapere se va bene il lievito mastrofornaio cioè in polvere e se la posso preparare la sera x in fornarla al mattino conservandola in frigo.
    Grazie

  32. idolciditatam il said:

    ciao Lucia,
    non ho mai provato con il lievito secco, ma se segui le istruzioni del lievito penso che andrà bene comunque. L’importante è che fai lievitare per i tempi giusti 🙂

  33. maria il said:

    Sono ottimi io li faccio a forma di cornetti. Sono sofficissime. Grazie x questa splendida ricetta.

  34. Lola il said:

    Ciao! Grazie per la ricetta. L’ho seguita e mi è venuta un’ottima torta di pan brioche! Io l’ho farcita con la marmellata di fragole. La prossima volta con la nutella! 🙂

    Variazioni che ho fatto: ho messo solo un uovo. Ho fatto lievitare il panetto più di 12 ore, in pratica la notte e parte della mattina (dopo un’ora non aveva lievitato, e nemmeno dopo due, ma meglio così).Ho messo 120gr di zucchero e inoltre nel latte caldo ho sciolto pure un cucchiaino di miele (e penso che se ne sciogliersi 3 mi verrebbe anche un po’ più dolce ma non stucchevole).

    Per la prossima volta proverò, sempre facendola con confettura, ad aggiungere un po’ di scorza d’arancia all’impasto, sciogliendola sempre nel latte. Secondo me potrebbe dare quell’aroma in più che non guasterebbe.

    Comunque ha fatto un successone! Peccato che vada consumata in due giorni al massimo, perché essendo panbrioche, ovviamente, indurisce. Ma meglio così: le cose naturali hanno una durata ed è quello il bello. Grazie! 😉

  35. idolciditatam il said:

    ciao Lola,
    grazie a te!
    Sono davvero contenta che hai provato la mia torta e che hai apportato delle modifiche, è questo il bello della cucina, sperimentare e rinnovare e tu sei stata bravissima!!
    Terrò in considerazione i tuoi suggerimenti, sarà occasione per sperimentare nuovamente anche per me!
    Grazie di cuore e continua a provare le mie ricette come più ti piace, ne sarò felice!!! ^_^
    Buon inizio settimana e a presto 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.