Torta di rose allo yogurt

La Torta di rose allo yogurt è una golosa torta lievitata di pan brioche preparato con yogurt nell’impasto, che ha sostituito egregiamente il burro, poi farcito con golosissima marmellata di fragole per ottenere un dolce lievitato soffice e buonissimo, facile da preparare e ottimo per la colazione e per la merenda dei nostri piccoli.

Torta di rose allo yogurt

 Torta di rose allo yogurt


Ingredienti

325 g di farina 00
250 g di farina manitoba
125 g di yogurt al naturale

4 uova intere + 1 per spennellare
100 g di zucchero
80 ml di olio di semi
25 g di lievito di birra
un pizzico di sale
marmellata o confettura di fragole per farcire
zucchero al velo per spolverizzare

 Torta di rose allo yogurt
  • Per preparare la Torta di rose allo yogurt sciogliere il lievito di birra in un cucchiaio di yogurt, preso dal totale, e leggermente riscaldato.
  • Unire tutti gli ingredienti nella planetaria ed impastare, con la frusta a gancio, fino a che l’impasto sarà ben incordato. Oppure potete impastare a mano raccogliendo gli ingredienti prima in una ciotola poi versarli sulla spianatoia e impastare fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo. Oppure ancora se avete il Bimby o la macchina del pane, potete impastare con uno di questi.

torta di rose allo yogurt passo passo

  • Mettere il panetto in una ciotola leggermente oliata, coprire con pellicola e fare lievitare fino a che sarà raddoppiato di volume (foto 1)
  • Stendere la pasta in un rettangolo (foto 2) dello spessore di mezzo centimetro.
  • Spalmare la marmellata senza esagerare, in uno strato sottile, lasciando tutto intorno un bordino pulito (foto 3).
  • Arrotolare la sfoglia, partendo dal lato più lungo del rettangolo, ma senza stringere troppo per evitare di far uscire tutta la marmellata (foto 4).
  • Tagliare il rotolo di pan brioche in pezzi da 3 dita di spessore (foto 5-6) quindi rivestire una tortiera da 24 cm di diametro con carta da forno bagnata e strizzata (foto 7) e disporvi le fette di rotolo come in foto 8, distanziate per lasciare dello spazio che riempiranno con la lievitazione.

Torta di rose allo yogurt

  • Coprire la teglia con pellicola e far lievitare ancora per circa un’ora, al caldo, o fino a che le fette di pan brioche avranno raddoppiato di volume.
  • Spennellare la superficie con un uovo sbattuto quindi cuocere in forno a 170°C per circa 45 minuti o fino a che il pan brioche allo yogurt avrà raggiunto un bel colore ambrato.
  • Sfornare la torta di rose allo yogurt, lasciarla raffreddare completamente quindi sformarla, spolverizzarla con lo zucchero al velo e gustatevi questa golosissima torta farcita, tagliandole con le mani, un pezzo alla volta.

 

Enjoy!

…a presto..

tatam


Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
Iscriviti alla newsletter qui


Argomenti correlati:

Copyright © tatam

Torta di rose allo yogurt


 

(Visited 7.252 times, 10 visits today)
Precedente Tramezzini arrotolati al prosciutto Successivo Torta alla confettura di limoni e crema

10 commenti su “Torta di rose allo yogurt

  1. laura il said:

    Domandone…se al posto dello yogurt normale usassi uno alla soya? Ho un’amica che è allergica alle proteine del latte, al cioccolato, alle fragole!!!
    Grazie a chi vorrà aiutarmi!

  2. idolciditatam il said:

    ciao Laura,
    certo, non ci sono problemi nel sostituire lo yogurt con quello di soya.
    Però, se la tua amica è allergica alle fragole, devi sostituire anche la farcitura perchè io ho usato proprio quella di fragola! ma lo avrai già notato 😀
    Buona giornata, ciao 🙂

  3. elisa il said:

    Ciao se al posto della marmellata di fragole uso la Nutella come farcitura la devo allungare con la panna o del latte per non farla indurire e far la crosticina? Grazie

  4. idolciditatam il said:

    Ciao Elisa,
    bella domanda! In realtà non ho mai provato ad allungare la Nutella per queste farciture. Però potresti allungarla con della panna leggermente scaldata, otterresti una deliziosa crema tipo ganache. Questa è una bella idea che devo provare. Fammi sapere poi come è venuta. Grazie per l’idea 🙂

  5. Torta assolutamente da provare….e visto l’orario ti garantisco che mi mangerei volentieri una rosellina per merenda…..stefy

  6. idolciditatam il said:

    hai proprio ragione, questa è l’ora giusta per gustarne una rosellina 😉

  7. laura il said:

    al posto del lievito di birra posso usare il lievito madre? in che quantita’?

  8. idolciditatam il said:

    Ciao Laura,
    purtroppo non sono esperta di lievito madre e non posso aiutarti. Si potrebbe sostituire, senza problemi, il lievito di birra con quello madre però non saprei dirti il rapporto di cambio.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.