Crea sito

Seppie e gamberi gratinati al forno, al limone

Le Seppie e gamberi gratinati al forno sono un secondo piatto gustoso e davvero squisito, facile e leggero grazie alla cottura in forno con pochissimi grassi, e anche piuttosto veloce, l’unica accortezza è di non cuocere troppo a lungo le seppie perchè c’è il rischio che poi risultino dure e gommose.

Seppie e gamberi gratinati al forno

Seppie e gamberi gratinati al forno


preparazione: 10 minuti    cottura: 15 minuti

Ingredienti per 2 persone

  • una decina di gamberi freschi o congelati
  • 300 g di seppie pulite congelate o fresche
  • 4 cucchiai di pan grattato
  • 1 cucchiaio di farina di mais bramata
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • scorza grattugiata di mezzo limone
  • olio extravergine di oliva
  • prezzemolo fresco tritato
  • un cucchiaino di aglio in granuli o uno spicchio finemente tritato
  • sale e pepe

 

Seppie e gamberi gratinati al forno

Per preparare le Seppie e gamberi gratinati al forno per prima cosa far scongelare il pesce in frigorifero se usate quello congelato quindi sciacquate le seppie sotto l’acqua corrente, con una forbice tagliare le teste e ridurre ad anelli le seppie e mettere il tutto ad asciugare su carta da cucina. Pulire i gamberi eliminando il carapace ma lasciando la coda e, aiutandosi con uno stuzzicadenti, eliminare il budello nero interno. Asciugare i gamberi su carta da cucina.

Seppie e gamberi gratinati al forno

In una ciotola capiente versare il pangrattato, il prezzemolo, l’aglio in granuli o uno spicchio sbucciato e tritato finemente dopo aver eliminato l’anima interna se presente. Unire il succo di limone e la scorza grattugiata, sale e pepe e un filo di olio. Mescolare per amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Versare nel pane aromatizzato il pesce, mescolare per far si che sia completamente ricoperto quindi disporre il pesce impanato sulla leccarda del forno ricoperta di carta da forno.

Cuocere il pesce in forno già caldo, a 220°C, per circa 15 minuti ma testate la cottura bucando una seppia con i rebbi della forchetta, se si bucherà facilmente allora sono pronte. Se le teste  delle seppie sono molto grosse, fatele saltare per 5-6 minuti in un pentolino con un filo di olio e mezzo bicchiere di acqua e, quando il liquido si sarà completamente asciugato, versare le teste sulla leccarda e completare la cottura in forno insieme alle seppie e i gamberi.

Servire subito in tavola le Seppie e gamberi gratinati al forno, accompagnati da spicchi di limone e una fresca insalata.

Se seguite la dieta Weight Watchers, una porzione ha 8 punti Propoint.

Enjoy!

…a presto..

tatam


Se hai provato a realizzare questa ricetta, mandami una foto del piatto finito, sulla mia pagina facebook cliccando QUI, se invece vuoi un consiglio o un parere, chiedi pure, risponderò con piacere.


Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
Iscriviti alla newsletter qui


Argomenti correlati:

Copyright © tatam

Seppie e gamberi gratinati al forno

(Visited 686 times, 11 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.