Crea sito

Polpette di melanzane e ricotta, croccanti fuori e morbide dentro

Le Polpette di melanzane e ricotta sono gustose, morbidissime dentro e croccanti fuori, dal sapore davvero gradevole e fresco, ottime sia appena preparare, caldissime e fumanti ma  anche servite fredde quindi ideali per uno sfizioso finger food o un aperitivo con gli amici.

Una ricetta vegetariana che piacerà proprio a tutti anche ai più piccoli che, come ben sappiamo, non amano particolarmente le melanzane.

POLPETTE DI MELANZANE E RICOTTA, ghiotte e saporite, con una nota fresca e profumata data dal limone.

Leggi anche:

Polpette di melanzane e ricotta
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4-6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1 Melanzana grande (o 2 piccole)
  • 150 g Ricotta
  • 2 Uova
  • 60 g parmigiano grattugiato
  • 40 g Pecorino grattugiato
  • 80-120 g Pangrattato
  • 2 cucchiai Prezzemolo
  • 4-5 foglie Basilico
  • q.b. sale e pepe
  • Aglio
  • 2 Uova (per la panatura)
  • q.b. Pangrattato (per la panatura)
  • q.b. Olio di semi (per friggre)
  • Scorza di limone

Preparazione

  1. Lavare e tagliare la melanzana a fette di circa mezzo cm di spessore quindi grigliarle su una piastra poi tritarle con il coltello in pezzetti piccoli; sconsiglio di frullarle perchè non vogliamo ottenere una poltiglia ma i pezzetti di melanzane si dovranno vedere all’interno della polpetta.

  2. Polpette di melanzane e ricotta

    Raccogliere le melanzane in una ciotola capiente, unire la ricotta ben sgocciolata, due uova sgusciate, il pecorino ed il parmigiano, la scorza grattugiata del limone ( senza incidere la parte bianca che è amara e sgradevole), il prezzemolo tritato, il basilico lavato e sminuzzato, l’aglio sbucciato e tritato  dopo aver eliminato l’anima interna se presente, sale e pepe e mescolare bene con le mani o con un cucchiaio di legno.

  3. Aggiungere il pangrattato poco alla volta, fino ad ottenere un composto morbido e leggermente umido e che si lavora bene con le mani: io ho indicato una certa quantità di pangrattato che dipenderà dalla ricotta che può essere più o meno bagnata quindi, non aggiungete subito tutto il pangrattato perchè poi, se il composto dovesse risultare troppo duro otterremo delle polpette dure e secche.

  4. Aggiustare di sale e di pepe se necessario quindi formare le polpette della grandezza di un piccolo mandarino e passarle una prima volta nel pangrattato.

    Mettere a scaldare abbondante olio di semi in una larga padella.

  5. A parte sbattere due uova in un piatto ed in un altro piatto versare altro pangrattato.

    Passare le polpette nell’uovo sbattuto e poi nuovamente nel pangrattato e sistemare le polpette su un piatto.

  6. Quando l’olio sarà a temperatura, far cadere delicatamente le polpette nell’olio e friggerle rigirandole e, quando saranno ben dorate, scolarle con un mestolo forato e farle sgocciolare su carta assorbente per far perdere l’olio in eccesso.

  7. Servire subito in tavola le Polpette di melanzane e ricotta accompagnandole con delle salsine di vostro gradimento come per esempio la Salsa allo yogurt o la Salsa tartara veloce senza uova. oppure con del semplice succo di limone, sentirete che bontà!

  8. Enjoy!

    …a presto..

    tatam


    Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
    Iscriviti alla newsletter qui


    Copyright © tatam


    TORNA ALLA HOME

Note

(Visited 1 times, 54 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.