Torta salata morbida ripiena, pomodoro e mozzarella

La Torta salata morbida ripiena, pomodoro e mozzarella è una golosissima preparazione, una sorta di focaccia croccante fuori e soffice e gustosa dentro!

Ideale per una cena con amici ma questa torta salata si presta ad essere gustata anche come finger food caldo o freddo infatti, provatela tagliata a cubetti, ripassatela su una padella rovente fino a tostare bene tutti i lati dei cubetti, portate in tavola e sentirete i complimenti! 😉

Leggi anche:

Torta salata morbida ripiena, pomodoro e mozzarella

Torta salata morbida ripiena, pomodoro e mozzarella


Ingredienti per una teglia da 24/26 cm di diametro

  • 400 g di farina
  • 100 g di farina di grano duro
  • 20 g di lievito di birra fresco
  • un cucchiaino di zucchero
  • 150 g di latte
  • 100 g di acqua
  • 2 uova
  • 100 g di burro
  • un cucchiaino di sale

per farcire

  • polpa di pomodoro, circa 100-150 g
  • 200 g di mozzarella per pizza
  • olio extravergine di oliva
  • origano
  • sale e pepe

Torta salata morbida ripiena, pomodoro e mozzarella

Per preparare la Torta salata morbida ripiena, pomodoro e mozzarella, scaldare il latte insieme all’acqua fino a che saranno tiepidi; non scaldate troppo i liquidi perchè il troppo calore inibisce la lievitazione.

Sbriciolare il lievito, unire il cucchiaino di zucchero e il latte e l’acqua appena scaldati. Far sciogliere bene il lievito e lo zucchero e far riposare per almeno 10 minuti.

Nel frattempo sciogliere il burro e farlo intiepidire. Rivestire la teglia con la carta da forno bagnata e strizzata.

Versare nella ciotola della planetaria le due farine, unire il lievito sciolto e azionare la macchina, sulla quale avrete inserito il gancio ad uncino.

Quando il liquido sarà assorbito dalle farine, unire le uova, una alla volta e poi il burro fuso ormai intiepidito. Far lavorare la macchina per almeno 10 minuti quindi unire il sale e impastare ancora per altri 5 minuti. Se necessario, spegnere la macchina e staccare l’impasto dalle pareti della ciotola, ribaltandolo e staccandolo anche dal fondo.

L’impasto risulterà molto morbido e appiccicoso e va bene così, non aggiungete altra farina. Staccare la pasta dalle pareti della ciotola, coprire con pellicola da cucina e mettere a lievitare in forno, spento ma con la lucina accesa, per circa 2 ore o fino al raddoppio.

Quando la pasta sarà pronta, prelevarne poco più della metà e, con le mani oliate, stenderla nella teglia, risalendo leggermente anche lungo i bordi per formale un bordino.

Lasciando i bordi puliti, distribuire la polpa di pomodoro, conservandone due cucchiai per dopo, e spolverizzare con un pizzico di sale. Aggiungere la mozzarella tagliata a cubetti.

Distribuire la pasta rimanente, disponendo un pezzetto alla volta, allargandolo prima con le mani, fino a tappezzare tutta la superficie. Chiudere le unioni, tra un pezzo e l’altro, pizzicando la pasta e sigillare la pasta lungo il bordo per evitare che il ripieno esca durante la cottura.

Sporcare la superficie della torta salata con il pomodoro messo da parte, salare e pepare, irrorare con un filo di olio e spolverizzare con l’origano secco.

Far lievitare ancora la torta salata per un’altra ora, sempre nel forno spento ma con la lucina accesa.

Cuocere in forno già caldo a 180 °C per circa 50 minuti o fino a che i bordi avranno raggiunto un bel colore dorato.

Enjoy!

…a presto..

tatam


Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
Iscriviti alla newsletter qui


Copyright © tatam

Torta salata morbida ripiena, pomodoro e mozzarella


Se ti fa piacere, puoi seguirmi sulla mia pagina Facebook cliccando QUI e sul mio canale YOU TUBE per non perdere le mie ultime video ricette 🙂


 

(Visited 3.884 times, 86 visits today)
Precedente Cannoli di pasta sfoglia e nutella, ricetta fotografata Successivo 18 ricette facili e veloci che noi amiamo e che voi vi siete persi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.