Alberelli di Natale di sfoglia al pesto

Gli Alberelli di Natale di sfoglia al pesto sono un antipasto sfizioso, gustosissimo e allegro e in più si prepara in pochissimi minuti e in mezz’ora, avrete pronti degli stuzzichini che faranno l’allegria di tutti, e saranno perfetti sia per un buffet che per un aperitivo o finger food con gli amici ma preparateli per le feste, daranno un tocco di allegria alla vostra tavola.

Per questa ricetta ho usato il Pesto alla Genovese di Barilla, che ho trovato nella mia DegustaBox di Dicembre: “Tante foglie di basilico fresco italiano raccolte all’alba si uniscono al sapore genuino del Parmigiano Reggiano: un incontro perfetto, per un pesto profumato dal gusto fresco ed autentico. Preparato senza l’aggiunta di conservanti, il nuovo Pesto alla Genovese Barilla è pronto per far scoprire alla tua pasta la pienezza dei sapori dell’Italia.” (cit.)

E, da come potete ben vedere, e spero anche assaggiare, ho valorizzato e reso ancora più sfiziosi i miei Alberelli di Natale di sfoglia al pesto.

Naturalmente, potete sostituire il pesto alla genovese di Barilla con qualsiasi altro pesto ma, vi assicuro che questo è uno dei migliori che io abbia mai assaggiato! Oppure, potreste provare la mia ricetta.

Leggi anche:

Alberelli di Natale di sfoglia al pesto
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:15-20 minuti
  • Porzioni:11-12 alberelli
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

Preparazione

  1. Per preparare gli Alberelli di Natale di sfoglia al pesto, estrarre la sfoglia dal frigorifero 10 minuti prima di cominciare la preparazione.

    Nel frattempo bagnare i spiedini di legno e lasciarli da parte bagnati, questo farà si che, durante la cottura in forno, non si bruceranno.

  2. Alberelli di Natale di sfoglia al pesto

    Srotolare la sfoglia, spalmarla con il Pesto alla Genovese e tagliarla, con una rotellina, in strisce di circa 2 cm di larghezza, incidendo dal lato più lungo della pasta sfoglia.

  3. Alberelli di Natale di sfoglia al pesto

    Sollevare delicatamente una striscia e formare gli alberelli inserendo la striscia nello spiedino precedentemente asciugato. Per questa operazione io ho sollevato la striscia e, tenendola per una estremità, ho appoggiato l’altra estremità sul tavolo e delicatamente, ho adagiato man mano la striscia fino a dargli la forma sinuosa dell’albero; ho poi inserito delicatamente lo spiedino nel “nastro” di sfoglia e poi l’ho sistemato allargando il nastro sullo spiedino.

  4. Adagiare gli alberelli sulla leccarda ricoperta con carta forno.

    Cuocere in forno già caldo a 200°C per circa 15-20 minuti ma controllate la cottura perchè, come ben sapete, non tutti i forni cuociono allo stesso modo quindi, gli alberelli saranno pronti quando la sfoglia avrà raggiunto un bel colore dorato.

  5. Buone feste!

    Enjoy!

    …a presto..

    tatam


    Se hai provato a realizzare questa ricetta, mandami una foto del piatto finito, sulla mia pagina facebook cliccando QUI, se invece vuoi un consiglio o un parere, chiedi pure, risponderò con piacere.


    Se ti piacciono le mie ricette, non perderti la ultime video ricette iscrivendoti al mio canale You Tube cliccando qui.


    Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
    Iscriviti alla newsletter qui


    Copyright © tatam

(Visited 1 times, 1 visits today)
Precedente Lasagne salsiccia e funghi porcini in bianco Successivo Antipasti veloci con la pasta sfoglia: 10 ricette facili e sfiziose

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.