Crea sito

Torta gelato pecorino

La Torta gelato pecorino è un dolce che ho voluto preparare per provare un gelato tipico delle mie parti davvero molto buono.

E’ abbastanza semplice da realizzare e non contiene uova per chi ne fosse intollerante.

Ho voluto arricchirlo, aggiungendo delle gocce di cioccolato, che possono essere sostituite con scagliette, con cioccolato tritato oppure lo si può anche non mettere, se non gradito, la sua mancanza, infatti, non pregiudicherà la buona riuscita del gelato.

Il nome “gelato  pecorino” deriva dal fatto che come ingrediente principale ha la ricotta di pecora.

  • Preparazione: 10 + riposo in congelatore Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 150 g Biscotti secchi
  • 75 g Burro
  • 250 g Ricotta di pecora
  • 150 g Zucchero
  • 100 ml Latte
  • 150 g Panna fresca liquida
  • 30 g Gocce di cioccolato

Preparazione

  1. Passiamo ora alla preparazione della Torta gelato pecorino.

    La ricotta di pecora deve essere piuttosto asciutta, va messa perciò a scolare dal suo liquido. E’ consigliabile fare questa operazione la sera prima, in modo che per tutta la notte perda il suo siero.

  2. Sbriciolare i biscotti con l’aiuto di n robot, oppure farlo manualmente o ancora metterli in un sacchettino, chiuderlo e sminuzzare con un batticarne.

    Far sciogliere in burro a bagnomaria o mettendolo nel microonde, quindi aggiungerlo ai biscotti.

    Amalgamare bene , in modo che tutti i biscotti assorbano il burro.

  3. Mettere ora della carta da forno in un piatto e poggiarvi sopra un anello per le torte da 20- 22  (io ho usato due coppa pasta da 10 cm di diametro e ho fatto  due tortine più piccole).

  4. torta gelato pecorino 2

    Mettere i biscotti dentro l’anello e pressarli in modo da creare la base della torta.

    Lasciare riposare in frigo per mezz’ora circa.

    In una ciotola, mettere la ricotta con lo zucchero e cominciare a lavorarla con l’aiuto di una forchetta.

     

  5. Diluire con la panna e con il latte, aggiunti poco alla volta e mescolando sempre, in modo da non creare grumi, il preparato dovrà risultare cremoso e ben amalgamato.

    Aggiungere le gocce di cioccolato e mescolare ancora.

    Mettere in freezer, fino a quando gelerà, mescolando ogni 30 minuti.

  6. Se si è in possesso di una gelatiera, il composto si può mettere lì e aspettare i tempi indicati dal produttore dell’elettrodomestico per avere il gelato.

    Una volta che il gelato sarà pronto, riprenderlo e, aiutandosi con un cucchiaio, pressarlo, poco alla volta, sulla base dei biscotti, sempre dentro al coppa pasta.

    Rimettere i freezer e aspettare un paio di ore prima di consumarlo.

    Per agevolare la fuoriuscita del gelato dall’anello o dai coppa pasta, aspettare qualche secondo, oppure, mettere al suo interno della pellicola, già prima di inserire i biscotti sgretolati.

    La torta gelato pecorino è pronta.

    Buona degustazione!

CONSIGLI

La ricotta di pecora può essere sostituita con la ricotta di mucca, anche se il gusto cambierà un poco, il gelato sarà ugualmente buono.

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Se volete cliccate QUI e poi mettete MI PIACE.

Se volete rimanere aggiornati tramite mail con le mie ricette, Iscrivetevi alla Newsletter!

Annamaria tra forno e fornelli è anche su G+ Pinterest  Twitter Instagram seguitemi numerosi.

  ENJOY E GRAZIE PER L’ATTENZIONE :)

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.