Crea sito

Ali di pollo dorate agli aromi

Le Ali di pollo dorate agli aromi sono considerate uno sfizio nella mia famiglia. Alcune volte le consumiamo come secondo piatto, accompagnato da un’insalata, altre volte lo mettiamo a tavola e lo consumiamo come finger food. Prima le cuocevo nel forno tradizionale, ma, da quando ho la friggitrice ad aria, li cucino lì dentro. La friggitrice ad aria calda è stata una piacevole scoperta per poter cucinare senza grassi, come nel caso di questa ricetta, oppure con pochissimo olio, se si vuole rendere più dorata e croccante una panatura, per esempio. Man mano che le alette di pollo cuociono, il grasso si scioglie e cola attraverso i buchi del cestello, andando a finire nel fondo del porta cestello, quindi il cibo risulta ancora più asciutto. E poi, non meno importante, vogliamo mettere l’assenza di schizzi e l’odore quasi completamente assente di cibo durante la cottura? Insomma, io ho trovato un’amica, una vera alleata in cucina. Se vi va di sapere come ho cucinato queste Ali di pollo nella friggitrice ad aria, allora seguitemi.

ali di pollo dorate agli aromi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le Ali di pollo dorate agli aromi

  • 6Ali di pollo
  • q.b.Aromi per arrosto
  • q.b.Sale

Cosa serve per le Ali di pollo dorate agli aromi

  • 1 Ciotola
  • 1 Friggitrice ad aria Severin FR 2430
  • 1 Forchetta

Preparazione delle Ali di pollo dorate agli aromi

  1. Come si può leggere sia dagli ingredienti, che dagli oggetti che servono, per preparare queste Ali di pollo occorre ben poco. La cosa fondamentale, però, se volete seguire la mia ricetta, è quella, naturalmente di avere una friggitrice ad aria.

  2. Pulire le alette di pollo, eliminando eventuali piume. Per quando riguarda quella sottile peluria che si vede e non si vede, eliminarla è molto semplice. Prima di lavare la carne, accendere il fornello del gas e, stando attenti a non bruciarsi, passare le ali sulla fiamma.

  3. Lavare la carne per bene e asciugarla. Prendere una ciotola abbastanza capiente e mettervi dentro le ali di pollo. Salare in base al proprio gusto e cospargere abbondantemente con erbe aromatiche. Rigirarle e fare la stessa cosa anche dall’altro lato.

  4. Tirare fuori il cestello della friggitrice ad aria e sistemarvi dentro le ali, cercando di metterle le une accanto alle altre. Io consiglio sempre di scegliere delle alette piccole, perché, oltre a cuocere meglio, hanno una carne più delicata.

  5. ali dentro il cestello

    Programmare la friggitrice per la cottura della carne. Nel mio apparecchio ci sono dei tasti touch con si può selezionare il tipo di cibo da cuocere, la temperatura e i tempi di cottura. Io ho programmato la cottura per la carne a 200° per 30 minuti. Quindi avviare l’elettrodomestico. Non è necessario preriscaldare, questa è un’altra positività della friggitrice a d aria.

  6. A metà cottura, tirare fuori il cestello e, aiutandosi con una forchetta, rigirare la carne, quindi mettere di nuovo il cestello dentro e continuare a cuocere. I tempi di cottura sono un po’ variabili, anche in base a quanto sono grosse le ali. Comunque, infilzandole la carne con una forchetta si può capire benissimo quando saranno pronte. Ora, non resta che gustarsi questa fantastiche Ali di pollo dorate agli aromi.

I consigli di Annamaria

Se prima della scadenza dei 30 minuti la carne dovesse essere già cotta e ben abbrustolita, tirarla fuori prima.

Potete anche leggere: Pollo e patate sabbiosi nella friggitrice ad aria Muffin con albumi nella friggitrice ad aria

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.