Le carote al vapore

Un contorno leggero e super semplicissimo. Pronte in pochi minuti: le carote al vapore possono accompagnare secondi piatti di carne o di pesce per una cena salutare ma senza dimenticare il gusto.
Le carote che non dovrebbe mai mancare nella tua dieta alimentare. E’ un dono della natura ricco di tante proprietà nutrizionali utili al organismo. Oltre al betacarotene, la carota contiene discrete quantità di Vitamina C che favorisce l’assorbimento del ferro ed il suo trasferimento alla ferritina. Le carote al vapore ci consente di preservarne al meglio sapore e i valori nutrizionali.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaVapore
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le carote al vapore

  • 600 gcarote
  • q.b.prezzemolo tritato (da cospargere )
  • Mezzolimone
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Pentola con cestello per la cottura al vapore
  • Pelapatate

Preparazione delle carote al vapore

  1. Lavare le carote sotto acqua fresca corrente e pelarle con un pelapatate per eliminare lo strato più esterno.

  2. Riempire una pentola con un 3 bicchieri d’acqua, sistemate il cestello per la cottura a vapore e accendere la fiamma.

  3. Affettare le carote dallo spessore di 3/4 mm circa.

  4. Cuocere a vapore per circa 15/20 min.

    Per controllare la cottura delle carote potete utilizzare una semplice forchetta, se entra facilmente nelle carote allora sono pronte.

  5. Mettere le carote nel piatto e condire con olio evo a crudo prezzemolo tritato e se vi piace del succo di limone.

Consigli

Le carote e le verdure cotte al vapore applicata non solo alle verdure , è uno strumento utilissimo per assicurare al nostro corpo i nutrienti necessari. 

Se non avete a disposizione una vaporiera, potete utilizzare uno scolapasta in metallo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Latterini fritti oppure chiamati anche Connaretti Successivo Filetto di orata alla mugnaia