Zuppa di fagioli occhio nero e ditaloni

Nonostante essere Settenbre oggi il freddo si fa sentire e per pranzo ho preparato un buonissima zuppa di fagioli occhio nero, uno dei miei comfort food preferiti.
Sono un’amante dei primi piatti ed essendo una di quelle persone che mangiano tutto , o quasi, molto caldo adoro in maniera particolarmente zuppe e minestre. Ne preparo di tutti i tipi con borlotti, porcini e patate, con porro, patate e cipolle, con zucca, ceci e rosmarino, e molte altre, se siete amanti delle zuppe come me nel blog ne troverete tantissime..
Ma tornando alla zuppa di oggi devo dire che purtroppo questi fagioli molto buoni, delicati e ricchi di proprietà benefiche per l’organismo sono ancora poco conosciuti ed è un vero peccato perchè non solo sono buonissimi ma non provocano gonfiore come gli altri.
Come tutti i legumi secchi devono essere messi in ammollo con acqua e bicarbonato per tutta a notte.
Sono ricchi di vitamine, minerali e fibre ed essendo ipocalorici sono l’ideale per quando si vuole rimanere leggeri o se si segue una dieta ipocalorica. Questa zuppa che si può gustare da sola o con dei cristini ma a me fa impazzire con la pasta corta e per oggi ho scelto i ditali che a mio parere sono quelli che ci si sposano alla perfezione anche se la fregola sarda o i maltagliati ci stanno ugualmente bene.
Non vi rubo altro tempo, vi dico subito come preparala.

zuppa di fagioli occhio nero
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gfagioli occhio nero secchi
  • 1 costaSedano
  • 1Carota
  • 1Scalogno
  • 1/2 cucchiaioconcentrato di pomodoro
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Peperoncino piccante (fresco o in polvere)
  • 65 gDitaloni

Strumenti

  • Casseruola di terracotta o classica
  • Colino / Scolapasta
  • Tagliere
  • Coltello
  • Cucchiaio

Preparazione

  1. zuppa di fagioli occhio nero

    Scolate i fagioli in uno solapasta e sciacquateli accuratamente sotto l’acqua corrente per eliminare tutto il bicarbonato.
    Spellate lo scalogno e affettatelo finemente. Lavate e tagliate a pezzetti il sedano e la carota.
    In una casseruola scaldate un filo di olio evo unite gli odori e lasciateli insaporire per qualche minuto.
    Aggiungete il concentrato di pomodoro, mescolate e lasciate cuocere per 5 minuti.

  2. Versate nella pentola circa 3 bicchieri di acqua, i fagioli occhio nero e incoperchiate.
    Cuocete a fiamma bassa per 30 minuti.
    Unite il peperoncino, salate e portate a cottura.
    Il tempo di cottura dipende dai fagioli e da quanto sono stati in ammollo. Può variare dai 40 ai 60 minuti.

  3. zuppa di fagioli occhio

    Quando i fagioli saranno cotti potete versate i ditaloni e cuocete per il tempo indicato sulla confezione.
    Trasferite la zuppa di fagioli occhio nero in una zuppiera e portate in tavola.
    Buon Appetito!

Conservazione

La zuppa si conserva, senza pasta, chiusa in un contenitore ermetico in frigorifero per massimo due giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.