Crea sito

Crostata zenzero e more con crema al latte

Preparare questa crostata zenzero e more mi ha dato una soddisfazione indescrivibile.
Sono sempre stata affascinata dalle crostate di questo tipo, con la farcia che più liscia non potrebbe essere. Sono molto eleganti, scenografiche e anche buonissime e delicate di sapore.
Le crostate poi mi piacciono particolarmente.
Quella cocco e ciliegie, con marmellata di more, pesche e mirtilli e la yin yang con ribes e pistacchio sono le mie preferite. Non che non mi piacciano le torte classiche come quella della nonna solamente preferisco le crostate con la frutta fresca.
Quella che vi passo oggi è la ricetta di una crostata della quale il guscio andrà cotto alla cieca e solo dopo essersi raffreddato andrà ricoperto di crema al latte aromatizzata allo zenzero. La lasciaremo riposare in frigorifero per poi completarla con la frutta fresca sulla superficie.
Farla è molto più semplice di quel che può sembrare e vi assicuro che la soddisfazione che ne ricaverete sarà davvero immensa.
Io ho scelto di realizzare una farcia al latte con il succo di zenzero vedendola particolarmente indicata alla copertura finale di more, menta e lime ma voi sentitevi liberi di personalizzare la ricetta sostituendolo con il succo che preferite.
Detto ciò, eccovi la ricetta.

crostata zenzero e more con crema al latte
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioniuno stampo da crostata da 20 cm di diametro (8 persone)
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Per la frolla
  • 250 gfarina 00
  • 100 gburro (Freddo di frigorifero)
  • 110 gzucchero
  • 1uovo (piccolo)
  • 1 cucchiainoscorza di lime grattugiata
  • q.b.Legumi secchi

Per la crema al latte

  • 250 mllatte parzialmente scremato
  • 50 gzucchero
  • 25 gamido di mais (maizena)
  • 50 mlsucco di zensero e limone (anche fatto in casa)

Per lo stampo e la finitura

  • q.b.Spray staccante per torte (Oppure extra burro e farina)
  • 1lime
  • q.b.more (La quantità dipenderà da quanto volete ricoprire la superficie della torta)
  • q.b.Foglie di menta
  • q.b.Gocce di meringa (Facoltative)
  • q.b.gelatina spray

Strumenti

  • 2 Ciotole media e piccola
  • Pentolino
  • Pellicola per alimenti
  • Mattarello
  • Stampo da crostata da 20 cm di diametro e fondo removibile
  • Pennello
  • Carta forno
  • Cucchiaio
  • Coltello

Preparazione

  1. crostata zenzero e more

    Iniziate a preparare la pasta frolla.
    In una ciotola riunite la farina con il burro tagliato a pezzetti e con le mani impastate il tutto fino ad ottenere un impasto sbriciolato. Aggiungete lo zucchero e infine l’uovo.
    Continuate ad impastare, facendo attenzione a non far scaldare eccessivamente il composto.
    Quando si sarà compattato dategli la classica forma di palla avvolgetelo nella pellicola e trasferitelo in frigorifero a riposare per almeno 30 minuti.

  2. Nel frattempo preparate la crema al latte con la quale farcirete la crostata zenzero e more.
    In un pentolino portate ad ebollizione, a fiamma bassa, il latte con lo zucchero.
    In una ciotola unite il succo di zenzero con l’amido di mais e mescolate con un cucchiaino fin quando l’amido non si sarà completamente sciolto.
    Versate il composto ottenuto nel latte caldo e con la frusta mescolate fino ad ottenere una crema della consistenza desiderata
    A seconda di quanto lascerete la crema in cottura essa risulterà più fluida o più compatta.
    Spegnete la fiamma e lasciate raffreddare la crema coperta contatto con la pellicola.

  3. crostata zenzero e more

    Riprendete la frolla dal frigorifero, infarinate leggermente il piano di lavoro e con il mattarello stendetela ad uno spessore di mezzo centimetro.
    Spruzzate con lo spray lo stampo da crostata e con il pennello distribuitelo accuratamente su tutto lo stampo dopodiché adagiateci all’interno il disco di frolla.
    Eliminate la frolla in eccesso passando con il mattarello lungo il bordo dello stampo. Bucherellate fondo e bordo con i rebbi di una forchetta.

  4. Tagliate il foglio di carta da forno ricavandone un disco della stessa circonferenza dello stampo. Per farlo basterà mettere lo stampo sul foglio di carta da forno e con la matita disegnare la circonferenza dello stampo per poi tagliarlo.
    Adagiate il disco di carta sopra alla frolla facendolo aderire bene sia sul fondo che lateralmente.
    Versateci sopra i legumi secchi che dovranno arrivare il più possibile vicino al bordo e pigiando delicatamente con le dita distribuiteli uniformemente.
    Cuocete il guscio in forno statico 180° C per 20 minuti sfornate eliminate la carta da forno e i legumi e infornate nuovamente per altri 8-10 minuti.
    Sfornate e lasciate raffreddare completamente il guscio.

  5. crostata zenzero e more

    Quando il guscio si sarà completamente raffreddato versate al suo interno la crema al latte anche sta fredda e livellate la accuratamente con un coltello inumidito.
    Lavate, asciugate il lime e tagliatelo a fettine sottili. Lavate ed asciugate anche le foglie di menta.
    Distribuite sulla superficie della crostata, nella maniera più armoniosa possibile, le more, le fette di lime e le foglie di menta. Spruzzate tutta la superficie con la gelatina prestando particolare attenzione a ricoprir bene la frutta.
    Se le gradite dopo qualche minuto completate con qualche goccia di meringa.
    Trasferite la crostata zenzero e more a riposare in frigorifero per almeno 2-3 ore prima di consumarla.
    Se volete far rassodare ulteriormente la crema potete mettere la crostata nel freezer per un’ora, poi toglierla e trasferirla in frigorifero fino al momento di consumarla.

Conservazione

La crostata zenzero e more si conserva in frigorifero coperta da pellicola o in un contenitore ermetico per massimo 2 giorni.
Non è consigliato congelarla.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.