Torta pasqualina con carciofi

La torta pasqualina prevede solitamente un ripieno a base di spinaci e ricotta, ma questa volta ho deciso di provarla anche con il ripieno di carciofi dato che sono di stagione.
Un guscio di pasta matta ripieno di carciofi e ricotta profumato con la maggiorana. Veramente squisita e perfetta per la giornata di Pasquetta o un pic nic all’aria aperta.
Provate a farla e fatemi sapere cosa ne pensate.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura55 Minuti
  • Porzioni6/8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pasta matta:

  • 150 mlacqua
  • 130 gfarina 00
  • 130 gfarina Manitoba
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 5 gsale

Ingredienti per il ripieno:

  • 6carciofi
  • 250 gricotta
  • 8uova di quaglia
  • 5 cucchiaiparmigiano Reggiano DOP
  • 1/2cipolla
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.maggiorana
  • 2uova

Preparazione

  1. Prepariamo la pasta matta. In una ciotola mettete la farina 0 e la farina manitoba insieme. Aggiungete olio e sale e mescolate con un cucchiaio.

    Aggiungete quindi poco per volta l’acqua e continuate a mescolare con il cucchiaio. Terminate di impastare su una spianatoia di legno leggermente infarinata fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

  2. Prepariamo ora il ripieno partendo dai carciofi. Eliminate le foglie esterne più dure, lavate i carciofi sotto l’acqua corrente, divideteli a metà ed eliminate la barbetta interna. Tagliate infine a pezzi i carciofi.

  3. In una padella mettete un po’ di olio evo con la cipolla tagliata fine e i carciofi a pezzzi. Regolate di sale e mettete un goccio di acqua, coprite e fate cuocere per circa 15 minuti. I carciofi dovranno essere morbidi.

  4. Fate quindi raffreddare i carciofi e poi uniteli in una ciotola alla ricotta, la maggiorana, il parmigiano, due uova e un pizzico di sale. Mescolate bene il tutto fino a creare un composto omogeneo.

  5. Riprendete ora la pasta matta e dividetela in due parti che stenderete sottilmente con il mattarello.

  6. Mettete una sfoglia all’interno di una tortiera, riempite con il composto di carciofi in cui creerete 8 piccole cavità.

    Disponete all’interno di ogni cavità un uovo di quaglia. Ricoprite il tutto con l’altra sfoglia di pasta matta. Sigillate molto bene i bordi e spennellate la superficie con poco olio.

  7. Fate cuocere in forno già caldo a 180°C per circa 35/40 minuti fino a quando sarà bella dorata.

    Fate raffreddare e poi servite.

Preparazione

Io preferisco utilizzare le uova di quaglia all’interno del ripieno, ma potete tranquillamente utilizzare le uova di gallina. In quel caso riducete la dose da 8 a 4.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.