Tiramisù nell’uovo di Pasqua

Cosa c’è di più goloso del tiramisù? Il tiramisù fatto dentro l’uovo di Pasqua di cioccolato. Un’idea super golosa perfetta per riciclare le uova di cioccolato. Potete usare sia una base fondente che una base al latte a seconda del vostro gusto.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gsavoiardi
  • 500 gmascarpone
  • 100 gzucchero
  • 4uova (medie e fredde di frigorifero)
  • q.b.caffè
  • q.b.cacao amaro in polvere
  • 1/2uovo di cioccolato (latte o fondente)

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione aprendo molto delicatamente l’uovo di pasqua in modo da avere due metà esatte.

  2. Poi preparate il tiramisù. Iniziate preparando il caffè e facendolo raffreddare. A vostra discrezione se zuccherarlo o no, io personalmente lo utilizzo amaro.

    Mentre il caffè si raffredda procediamo con la preparazione della crema con il mascarpone. Separate i tuorli dagli albumi facendo attenzione che nessuna traccia di tuorlo resti negli albumi altrimenti non si monteranno.

  3. Montate i tuorli con metà dose di zucchero fino a quando il composto sarà spumoso e chiaro.  A questo punto aggiungete il mascarpone poco alla volta e fatelo incorporare bene. Tenete la crema da parte e procedete montando gli albumi a neve ben ferma aggiungendo poco per volta lo zucchero rimasto. Una volta montati gli albumi procedete ad incorporarli nella crema di mascarpone mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.

  4. Sul fondo dell’uovo di pasqua mettete un pochino di crema e poi uno strato di savoiardi inzuppati nel caffè freddo. Un altro strato di crema, il cacao in polvere e proseguite così fino al bordo dell’uovo di cioccolato. Terminate con il cacao in polvere.

  5. Fate riposare in frigorifero per almeno un paio di ore prima di servire.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.