Crema pasticcera, ricetta di base

La crema pasticcera è la regina di tutte le creme, costituisce la farcitura nella stragrande maggioranza di dolci.
E’ buona da sola e si presta a innumerevoli e altrettanto buone variazioni di gusto e di preparazione.
La versione più comune è con tuorli zucchero latte e farina.
Poi c’ è chi usa latte e panna o sola panna, chi usa un amido o una miscela di amidi.
E’ chiaro che per avere una buona crema pasticcera occorre usare ingredienti freschissimi e di qualità.
La maggiore presenza di grasso (uova e panna) garantisce maggiore cremosità.
Gli amidi usati al posto della farina avendo un punto di gelificazione più basso rispetto alla farina, accorceranno i tempi di cottura della crema e conferiranno struttura.
(L. Montersino docet)
Adesso ingredienti e procedimento

Video ricetta del giorno

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti crema pasticcera

  • 500 glatte
  • 140 gzucchero
  • 4tuorli
  • 40 gamido di mais (maizena)
  • aromi a piacere (limone, vaniglia, arancia etc)

Preparazione

  1. Metti in infusione nel latte caldo, per almeno un’ora, la bacca di vaniglia, o la scorza di limone o arancia.

    In una pentola mescola con una frusta (io uso questa) bene tuorli e zucchero, aggiungi l’amido e sempre mescolando aggiungere il latte caldo sul fuoco medio basso.
    Cuoci fino ad addensare.

    Metti a raffreddare velocemente in un bagnomaria di acqua e ghiaccio, oppure in freezer, dopo averla coperta con pellicola a contatto.(quest’ultima eviterà il formarsi di una antiestetica pellicina)

    La vostra crema pasticcera sarà pronta per l’uso, dopo un rapido mescolameto una volta fredda.

    Questa la mia preparazione che uso spessissimo nelle creamtart

tips and trick sulla crema pasticcera

E’ possibile usare parte latte e parte panna (rispettivamente 300 e 200)

E’ possibile aromatizzare con limone o arancia usando le scorze o gli oli essenziali (due gocce)

E’ possibile renderla “leggera” aggiungendo circa 150gr. di panna semimontata. In questo caso si otterrà una crema diplomatica o chantilly all’italiana

E’ possibile usare anche uova intere nella misura di 2 per mezzo litro di latte


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.

3,7 / 5
Grazie per aver votato!

Hai voglia di aiutarmi a migliorare la ricetta, rispondendo a qualche domanda? Grazie!

* Domanda obbligatoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.