Schiacciata all’olio fatta in casa

La Schiacciata all’olio fatta in casa, è una vera prelibatezza. Una focaccia della tradizione culinaria toscana molto amata ed apprezzata in tutta Italia. 

A questo punto, non posso esimermi dal parlare un po’ di me. Vivo da molti anni in maremma e, grazie a questo trasferimento da Napoli, ho imparato ad apprezzare la cucina toscana.

La Schiacciata all’olio la mangio praticamente sempre, ormai è diventato il mio pane quotidiano o meglio lo è diventato soprattutto per le mie figliole. A scuola guai se non hanno la schiaccia all’olio, non sarebbe la stessa cosa. Ho imparato a prepararla da sola e devo dire che il risultato è ottimo.

Per la Schiacciata all’olio fatta in casa, ci vogliono pochi e semplici ingredienti. A casa mia piace un po’ alta, perchè gradiscono che venga farcita con gli affettati, ma è buona anche bassa e mangiata da sola.

Ma qui si sta chiacchierando, mettiamo le mani in pasta e cominciamo 🙂 

Schiacciata all'olio fatta in casa
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4/6 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 450 g Farina 00
  • 250 ml Acqua (tiepida)
  • 10 g Lievito di birra fresco
  • q.b. Olio extravergine d'oliva (abbondare)
  • 1 cucchiaino Zucchero
  • 2 cucchiaini Sale

Preparazione

  1. Schiacciata all'olio fatta in casa
    1. Mettere in una ciotola l’acqua calda e il lievito sbriciolato e farlo sciogliere. Aggiungere l’olio, lo zucchero, il sale e la farina a pioggia. Io uso il robot da cucina per l’impasto, lo trovo pratico e veloce;
    2. Proseguire l’impasto con le mani. L’impasto deve risultare morbido ed omogeneo;
    3. Tempo di lievitazione minimo 30 minuti;
    4. Stendere con le mani l’impasto su una placca da forno con relativa carta e far lievitare ancora per 30 minuti;
    5. Col dito formare dei buchi sulla superficie della schiaccia, dopo versare abbondante olio evo e un’ultima spolverata di sale;
  2. Schiacciata all'olio fatta in casa
    1. In forno preriscaldato, 200°C per 20 minuti, 10 nella parte bassa del forno e altri 10 nella  parte alta;
    2. Aspettare 10/15 minuti che si raffreddi, tagliare in 4 parti e farcirla come si vuole o lasciarla così.

Note

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.