Pizza integrale

Che mondo sarebbe senza la pizza?Triste, triste assai 😉

La pizza che propongo oggi è soffice, leggera, ricca di fibre e con poche calorie. Sto parlando della Pizza integrale.

E’ una variante della classica pizza a cui siamo abituati e risulta più digeribile.

Per il condimento ho optato per i pomodorini freschi, rucola e provola 🙂

Pizza integrale
  • Preparazione: 25 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 500 g Farina integrale
  • 100 g Farina 00
  • 330 ml Acqua (tiepida)
  • 1 cucchiaino Zucchero
  • 1 cucchiaino Sale
  • 15 g Lievito di birra
  • 3 cucchiai Olio extravergine d'oliva (nell'impasto)
  • q.b. Olio extravergine d'oliva (condimento pizza)
  • q.b. Pomodorini
  • 125 g Mozzarella (o provola)
  • q.b. Rucola

Preparazione

  1. Pizza integrale
    1. Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida ed aggiungere l’olio;
    2. Con le mani versare a pioggia la farina miscelata con il sale. In questa fase mi aiuto con il robot da cucina;
    3. Quando l’impasto si stacca facilmente dalle lame del mixer, lavorare con le mani fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo;
    4. Coprire con della pellicola trasparente e lasciar lievitare fino al raddoppiamento del volume (3 ore);
    5. In una ciotola, versare della passata di pomodoro, l’olio, sale ed origano e girare con un cucchiaio;
    6. Staccare 4 panetti e stendere con le mani l’impasto.  Metterle in teglie del diametro di 32 cm precedentemente oleate  e lasciatela riposare per 1/2 ora;
    1. Stendere il condimento sulla superficie della pizza;
    2. In forno ben caldo a 220°C per 25 minuti. Collocare prima nella parte bassa del forno, a metà cottura, riporla nella parte superiore del forno;
    3. 5 minuti prima di sfornarla, aggiungere la mozzarella precedentemente strizzata per eliminare il siero in eccesso e tagliata a pezzetti.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.