VELLUTATA DI CAVOLO VIOLA

VELLUTATA DI CAVOLO VIOLA
Spesso sento dire che l’inverno è un periodo morto, senza colori, grigio e nero.
La realtà è ben diversa: in primavera sbocciano i fiori e sicuramente i colori si fanno più vivi, ma questa VELLUTATA DI CAVOLO VIOLA è la prova che anche l’inverno ci regala colori meravigliosi.
Pensate alle arance ai mandarini, ma anche alle verze, ai cavoli semplici, al melone invernale, alle castagne etc etc..insomma di colori ne abbiamo in quantità, basta sfruttarli a nostro vantaggio. Sicuramente quando porterete in tavola questa vellutata così colorata, i bambini ne saranno felicissimi e anche i grandi gioiranno 🙂
Io ho realizzato davvero una ricetta semplice e veloce di vellutata con il cavolo, ma vi posso assicurare che la potete arricchire come più vi piace 🙂

VELLUTATA DI CAVOLO VIOLA
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 2 persone

  • 500 gcavolo viola
  • 1cipolla
  • 1 lbrodo vegetale
  • 25 mlolio di oliva
  • 1 cucchiaiofecola di patate
  • 1 cucchiaiopanna fresca liquida (per salati)

Strumenti

  • Frullatore a immersione
Se non ne avete a disposizione uno, vi lascio questa offerta (ADV)
FRULLATORE AD IMMERSIONE

VELLUTATA DI CAVOLO VIOLA

  1. Per prima cosa realizziamo il brodo vegetale, io sconsiglio di utilizzare il dado pronto, ma se avete poco tempo a disposizione, fate pure 🙂

  2. Una volta realizzato il brodo, in un pentolino dai bordi alti aggiungiamo la cipolla tritata finemente e l’olio, lasciate dorare leggermente a fiamma bassa e versate dentro il cavolo tagliato a listarelle.

    Soffriggete per un paio di minuti ed iniziate ad aggiungere il brodo, mano a mano. Per far risultare un bel colore viola (e non blu) aggiungete un cucchiaio di aceto bianco

  3. Aggiungiamo la fecola di patate e

    lasciate cuocere per circa 20 minuti.

    Spegnete e con un mixer ad immersione frullate il tutto.

  4. Una volta frullato, se lo volete ancora più cremoso rimettetelo sul fuoco e fate cuocere altri 10 minuti.

    Aggiungete poi la panna per decorare.

  5. VELLUTATA DI CAVOLO VIOLA

    La VELLUTATA DI CAVOLO VIOLA è pronta per essere gustata.

    Vi potrebbe interessare:

    ZUPPA DI CECI E SPECK

    VELLUTATA DI ZUCCA

    Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi sui social

CONSERVAZIONE

La vellutata si conserva in frigorifero per un paio di giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da emimettoaifornelli

Mi chiamo Noemi Del Papa, sono sposata da 5 anni ed ho due figli. La passione per la cucina mi ha spinta ad aprire un blog, per condividere con tutti le ricette che sono della mia infanzia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.