Crea sito

Saint Honore’, versione altoatesina, ricetta

[banner size=”468X60″ type=”text” align=”aligncenter” corners=”rc:0″]

Ecco la famosa Saint Honore’ ! La mia torta preferita ! Ce ne sono di mille versioni. Quella che vi propongo e’ la versione altoatesina, ricetta semplificata rispetto a quella della Saint Honore’ classica con la crema chiboust: crema pasticcera alleggerita dalla meringa italiana. QUI troverete la ricetta passo passo della versione originale (o quasi).  

La Saint Honore’ in questa versione si compone di due strati di pasta sfoglia e uno di pan di spagna, intervallati da crema alla vaniglia e decorata con bignè ripieni della stessa crema.

INGREDIENTI (tortiera da 24-26 cm):

400 g. di pasta sfoglia

10-15 bignè (a seconda delle porzioni): la ricetta la trovate qui

Per il rotolo di Pan di Spagna:

6 uova

100 g. di zucchero

100 g. di farina

50 g. fecola di patate

1 bustina di vanillina

pizzico di sale

Per la crema alla vaniglia:

250 ml di latte

3 tuorli

30 g. di farina

1 bustina di vanillina

1 puntina di scorza di limone

60 g. di zucchero

1 pizzico di sale

3 fogli di gelatina ammollati (ca. 6 g.)

3 cucchiai di Rum

300 ml di panna fresca da montare

PREPARAZIONE

Preparazione dei 2 strati di pasta sfoglia

Prendete la pasta sfoglia. Spolverate il piano di zucchero a velo e con l’aiuto del mattarello stendete la pasta sfoglia più fina che potete. Bucherellate abbondantemente la superficie della sfoglia e ritagliate 2 cerchi delle stesse dimensioni (24 cm o 26 cm), aiutandovi con la misura di una tortiera. Infornate la pasta sfoglia nel forno preriscaldato a 190° per 15 minuti, fino a completa doratura.

Estraetela e fatela raffreddare.

Preparazione dei bignè

Preparate 10-15 bignè a seconda delle porzioni che realizzerete. La ricetta la trovate qui.

Preparazione del Pan di Spagna

Sbattete per bene 3 uova intere e 3 tuorli con 80 gr. di zucchero in una ciotola a bagnomaria, finché diventano spumosi (almeno 10 minuti !!!). Togliete la ciotola dal bagnomaria e continuare a mescolare dal basso verso l’alto con un cucchiaio di legno. Aggiungete poco alla volta la farina e la vanillina ben setacciati insieme. In un’altra terrina montate a neve ferma i 3 albumi rimasti con il pizzico di sale. Quando gli albumi sono già montati, aggiungete 20 gr. di zucchero e sbattete ancora un pochino. Dopo incorporare gli albumi all’altro composto, mescolando dal basso verso l’alto delicatamente perché non si smontino. Ungete una teglia con del burro e ricopritela con carta da forno. Versate il composto sulla teglia, livellando la superficie con una spatola (altezza di ca. 1 cm.). Fate cuocere nel forno preriscaldato (metà ripiano) a 200° per ca. 7 minuti. Una volta tolto dal forno, rovesciatelo su un foglio di carta da forno e fate raffreddare. Togliete lo strato superiore di carta da forno attaccata al pan di spagna e ritagliate il pan di spagna a forma di cerchio della stessa misura degli strati di pasta sfoglia (24 o 26 cm). Aiutatevi con la misura di una tortiera.

Preparazione della crema alla vaniglia

Preparate la crema pasticcera. Fate bollire il latte con la vanillina e la scorza di limone. A parte sbattete i tuorli con lo zucchero, finchè non otterrete una crema spumosa. Aggiungete a filo 1/3 di latte tiepido e poi la farina setacciata, continuando a sbattere. Togliete il baccello di vaniglia dal latte e versate il composto nel latte rimanente. Portate ad ebollizione e continuate a mescolare per qualche minuto (a fuoco dolce), finchè non avrà preso la consistenza giusta. Lasciate raffreddare, mescolando ogni tanto. Mettetela in frigo coperta, a contatto, con pellicola trasparente o carta da forno. Mettete intanto in ammollo la gelatina per ca. 10 minuti e montate la panna. Fate sciogliere a bagnomaria la gelatina ammollata e fatela raffreddare un pochino.

Incorporate la panna montata, la gelatina e il Rum alla crema pasticcera. La crema alla vaniglia è pronta.

Completamento della torta

Mettete il primo disco di pasta sfoglia in un cerchio per torte. Coprite con un po’ di crema alla vaniglia. Coprite con il secondo strato di pasta sfoglia e ricoprite ancora con della crema. Adagiate sulla torta lo strato di pan di spagna e ricoprite ancora di crema. Fate riposare il tutto in frigo per 1 ora. Nel frattempo riempite i bignè della crema rimasta.

Togliete la Saint Honore’ dal frigo e rimuovete il cerchio per torte. Livellate i bordi. Decorate con i bignè e dello zucchero a velo. Se volete potete decorare ulteriormente con della panna montata. Ora è pronta da mangiare !!!

[banner type=”text” align=”aligncenter” corners=”rc:0″]

6 Risposte a “Saint Honore’, versione altoatesina, ricetta”

    1. Grazie Francesca !!! Troppo carina !! Cerco di fare il possibile per trovare ricettine non troppo complicate … e per creare un blog carino !! 🙂

    1. Grazie Eva !!! Si si… buonisssssssssssssima !!! Da provare !! Un po’ diversa dalla solita Saint Honore’ !! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.