Canestrelli, la ricetta di Sonia Peronaci

Penso che tutti conoscano i Canestrelli. Ormai si vedono ovunque, in ogni supermercato, non solo in Liguria o Piemonte, da dove hanno origine.

I Canestrelli sono dei biscotti molto friabili che si sciolgono in bocca. Sono anche piuttosto semplici e veloci da preparare, dovrete solo munirvi di uno stampo a fiore che vi servirà per dare la giusta forma.

I Canestrelli vengono preparati con una pasta frolla con uova sode molto particolare, la frolla ovis mollis, in cui verranno aggiunti i tuorli sodi, invece che quelli a crudo. Verrà fuori un biscotto delicatissimo a cui non potrete resistere. Vi assicuro, meglio di quelli comprati !! 🙂 Sembrerà strano, ma i biscotti con uova sode sono meravigliosi !

Pensate che erano quasi 2 anni che volevo provarli, dopo che avevo letto sull’allora Blog di Sonia Peronaci che era il suo cavallo di battaglia ! Ora li ho provati e vi invito davvero a rifarli anche voi ! Sono davvero SUPER !

Ecco la ricetta dei Canestrelli:

Canestrelli biscotti al burro biscotti burrosi biscotti friabili biscotti di pasta frolla pasta frolla ovis mollis pasta frolla con uova sode canestrelli ricetta base ricetta biscotti friabili biscotti veloci biscotti facili biscotti semplici pasta frolla al burro pasticcini al burro pasta frolla burro ricetta con burro vaniglia tuorli sodi ricetta economica Canestrelli giallo zafferano Canestrelli giallozafferano Canestrelli blog giallozafferano biscotti Dulcisss in forno by Leyla biscotti Leyla

INGREDIENTI (ca. 35 Canestrelli)

150 g di farina 00
150 g di burro morbido
100 g di fecola di patate
75 g di zucchero a velo
3 tuorli sodi
la scorza di ½ limone
½ bacello di vaniglia o ½ bustina di vanillina

Per decorare:

zucchero a velo

Preparazione dei Canestrelli

Lessate le uova per 8-9 minuti e lasciatele raffreddare per ca. 1 oretta. Estraete anche il burro dal frigo, in modo che si ammorbidisca.

Nella planetaria (frusta K o a foglia) o in un robot da cucina, mettete la farina, la fecola e lo zucchero a velo, previamente setacciati. Aggiungete la scorza grattugiata di ½ limone e i semi di ½ bacello di vaniglia. Amalgamate il tutto e aggiungete anche il burro a pezzetti. In ultimo aggiungete anche i tuorli schiacciati con una forchetta.

Lavorate per qualche minuto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Create la classica “palla” e avvolgetela nella pellicola trasparente. Mettete in frigo per 1 ora.

Trascorso il tempo, accendete il forno a 170° (forno statico).

Cospargete la superficie di lavoro con poca farina e stendete l’impasto a ca. 1 cm di altezza.

Ricavate con lo stampo (vedi sotto) i Canestrelli e appoggiateli delicatamente su una teglia rivestita di carta da forno.

Se il vostro stampo non ha il centro vuoto, potete ricavarlo aiutandovi, come ho fatto io, con un beccuccio di alluminio per sac à poche, oppure utilizzando un leva torsoli.

Canestrelli, la ricetta di Sonia Peronaci Dulcisss in forno by Leyla

Infornate nel forno statico a 170° per ca. 15 minuti. I biscotti dovranno rimanere piuttosto chiari. Aspettate qualche minuto dopo che li avrete estratti, prima di trasferirli sul vassoio da portata. Spolverateli di abbondante zucchero a velo.

Conservate i Canestrelli in una scatola di latta, anche per 2-3 settimane.

Da provare anche i Biscotti danesi al burro e i Biscotti di frolla montata.

Nota: Il tagliabiscotto adatto per realizzarli lo trovate su AMAZON –> STAMPO FIORE.

Author: Dulcisss in forno by Leyla

Canestrelli, la ricetta di Sonia Peronaci Dulcisss in forno by Leyla

Precedente Torta al pistacchio e cioccolato Successivo Rotolo Rocher con nocciole, nutella e wafer

5 commenti su “Canestrelli, la ricetta di Sonia Peronaci

    • Dulcisss in forno il said:

      Ciao Luna !! Non conosco le tue versioni… ma questa è uno spettacolo !! Il gusto è proprio quello dei Canestrelli !! ^_^ Un abbraccio e fammi sapere ! Leyla

  1. Beatrice il said:

    Si puo’ sostituire la fecola di patate con la farina di Mais?
    Purtroppo abito all’estero e non riesco a trovare la fecola di patate!
    Grazie

    • Dulcisss in forno il said:

      Ciao Beatrice ! La fecola puoi sostituirla con l’amido di mais (non farina), anche se non ho provato se il risultato è identico. Leyla

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.