Crea sito

Canestrelli

Canestrelli, ricetta dei biscotti friabili ricoperti di zucchero a velo tipici piemontesi e liguri. Ormai sono diffusi su tutto il territorio italiano essendo un’eccellenza made in Italy! I biscotti canestrelli sono speciali: sono così friabili che si sciolgono in bocca, e sono anche piuttosto semplici e veloci da realizzare a casa, dovrete solo munirvi della formina a fiore per dare la forma giusta e di pochi altri ingredienti!

Come da ricetta originale, i Canestrelli vengono preparati con la ovis mollis, la pasta frolla con uova sode che conferisce delicatezza e la loro consistenza meravigliosa! Per questo motivo i Canestrelli vengono chiamati anche biscotti con uova sode.

Non siate titubanti, sono davvero super! Poi quando addenterete un canestrello, sentirete che bontà! Ecco la ricetta dei mitici biscotti Canestrelli!

Canestrelli, ricetta biscotti friabili e delicati

Canestrelli, ricetta biscotti Canestrelli
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    35 biscotti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina 00 150 g
  • Burro morbido 150 g
  • Fecola di patate 100 g
  • Zucchero a velo 75 g
  • Tuorli sodi 3
  • Scorza di mezzo limone
  • Mezzo Baccello di vaniglia (o mezza bustina di vanillina)
  • Zucchero a velo (per decorare)

Preparazione

  1. Canestrelli: ricetta e preparazione

    Lessate le uova per 8-9 minuti e lasciatele raffreddare per ca. 1 oretta.  E’ importante che i tuorli siano completamente raffreddati. Estraete anche il burro dal frigo, in modo che si ammorbidisca.

  2. Nella planetaria (frusta K o a foglia) o in un robot da cucina o a mano, mettete la farina, la fecola e lo zucchero a velo, previamente setacciati. Aggiungete la scorza grattugiata di mezzo limone e i semi di metà baccello di vaniglia. Amalgamate il tutto e aggiungete anche il burro a pezzetti. In ultimo aggiungete anche i tuorli schiacciati con una forchetta (l’albume in questa ricetta non si usa).

  3. Lavorate per qualche minuto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Create la classica “palla” e avvolgetela nella pellicola trasparente. Mettete in frigo per 1 ora. L’impasto ovis mollis è pronto!

  4. Trascorso il tempo, accendete il forno statico a 170°C

  5. Cospargete la superficie di lavoro con poca farina e stendete l’impasto a ca. 1 cm di altezza.

  6. Ricavate con lo stampo (vedi sotto) i Canestrelli e appoggiateli delicatamente su una teglia rivestita di carta da forno.

  7. Se il vostro stampo non ha il centro vuoto, potete ricavarlo aiutandovi, come ho fatto io, con un beccuccio di alluminio per sac à poche, oppure utilizzando un leva torsoli.

    Canestrelli, la ricetta di Sonia Peronaci Dulcisss in forno by Leyla
  8. Infornate nel forno statico preriscaldato a 170°C per ca. 15 minuti. I biscotti dovranno rimanere piuttosto chiari. Aspettate qualche minuto dopo che li avrete estratti, prima di trasferirli sul vassoio da portata, in modo che si raffreddino e prendano consistenza. Spolverateli di abbondante zucchero al velo.

     

  9. Canestrelli: conservazione

    Conservate i vostri Canestrelli in una scatola di latta, anche per 2-3 settimane. Ma non vi preoccupate, finiranno sicuramente prima!

  10. Provate il canestrello da solo o inzuppato nel latte, è sempre buonissimo!

    Guarda anche i Biscotti canestrelli al cioccolato, dove potrete vedere tutto il passo passo completo!

    Canestrelli, ricetta biscotti Canestrelli

Note

Da provare anche i Biscotti danesi al burro e i Biscotti di frolla montata. Ottimi anche i Torcetti al burro, che li accomuna ai Canestrelli per la loro origine piemontese.

La formina dei canestrelli che ho utilizzato la potete trovare su AMAZON – – -> STAMPO FIORE.

Ricetta originale sul blog dal 02.05.2016 – ora in versione aggiornata.

Fonte: Blog di Sonia Peronaci

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

5 Risposte a “Canestrelli”

    1. Ciao Luna !! Non conosco le tue versioni… ma questa è uno spettacolo !! Il gusto è proprio quello dei Canestrelli !! ^_^ Un abbraccio e fammi sapere ! Leyla

  1. Si puo’ sostituire la fecola di patate con la farina di Mais?
    Purtroppo abito all’estero e non riesco a trovare la fecola di patate!
    Grazie

    1. Ciao Beatrice ! La fecola puoi sostituirla con l’amido di mais (non farina), anche se non ho provato se il risultato è identico. Leyla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.