Biscotti danesi al burro: i famosi Danish Butter Cookies

Conoscete i Biscotti danesi al burro o Danish Butter Cookies ? Sono quelli che vengono commercializzati, in genere, in quelle scatole blu. E che spesso vengono utilizzate, dopo aver mangiato tutti i biscotti, per riporre altre cose: dal cucito alle bustine da tè. 🙂

Era tanto che volevo preparare i Biscotti danesi al burro. Sono deliziosi. Molto friabili, dal gusto inconfondibile di burro.

Ho provato diverse ricette perché volevo creare dei biscotti uguali a quelli originali della Danimarca, per aspetto e gusto, soprattutto. Ringrazio Una Pasticciona in cucina per avermi accontentato (ricetta leggermente modificata).

biscotti danesi biscotti al burro danish butter cookies biscotti danimarca biscotti burrosi biscotti friabili biscotti di pasta frolla ricetta base ricetta biscotti friabili biscotti veloci biscotti facili biscotti semplici pasta frolla al burro pasticcini al burro pasta frolla burro ricetta con burro vaniglia ricetta con 1 uovo ricetta economica biscotti danesi giallo zafferano biscotti danesi giallozafferano biscotti danesi blog giallozafferano biscotti danesi misya biscotti danesi gabry'sweetness biscotti con zuccherini biscotti allo zucchero scatola blu biscotti Dulcisss in forno by Leyla biscotti Leyla

INGREDIENTI (ca. 50 biscotti danesi)

250 g. farina 00
225 g. di burro
100 g. di zucchero
1 uovo
1/2 bacca di vaniglia
1/2 cucchiaino raso di bicarbonato di sodio
1 pizzico di sale
zucchero semolato e zucchero di canna per decorare

biscotti danesi biscotti al burro danish butter cookies biscotti danimarca biscotti burrosi biscotti friabili biscotti di pasta frolla ricetta base ricetta biscotti friabili biscotti veloci biscotti facili biscotti semplici pasta frolla al burro pasticcini al burro pasta frolla burro ricetta con burro vaniglia ricetta con 1 uovo ricetta economica biscotti danesi giallo zafferano biscotti danesi giallozafferano biscotti danesi blog giallozafferano biscotti danesi misya biscotti danesi gabry'sweetness biscotti con zuccherini biscotti allo zucchero scatola blu biscotti Dulcisss in forno by Leyla biscotti Leyla

Preparazione dei Biscotti danesi al burro – biscotti al burro danesi fatti in casa – biscotti da té

Tirate il burro fuori dal frigo 30 minuti prima della preparazione.

Nella planetaria, montate il burro con lo zucchero per qualche minuto, poi aggiungete l’ uovo, i semi di vaniglia estratti da ½ bacca, il pizzico di sale, il bicarbonato di sodio e la farina setacciata. Amalgamate il tutto con il gancio a foglia o la frusta K, fino ad ottenere un impasto liscio. Inizialmente risulterà piuttosto morbido, è normale !

Biscotti danesi al burro: i famosi Danish Butter Cookies Dulcisss in forno by Leyla

Ponete l’impasto in frigo, avvolto nella pellicola trasparente per 1 ora.

Accendete il forno a 170°

Biscotti danesi al burro: i famosi Danish Butter Cookies Dulcisss in forno by Leyla

Una volta pronto, dividetelo in 4 parti e prendete solo la prima. Il resto dell’impasto riponetelo in frigo. Stendetelo sul piano di lavoro infarinato, dello spessore di ca. 5 mm. Ricavate le forme e appoggiatele, man mano, sulla teglia ricoperta di carta da forno. Esaurito l’impasto prendete un’altra porzione e così via. Con questi biscotti, ho finalmente potuto usare lo stampo nuovo ad espulsione a forma di pretzel, tipico dei biscotti danesi ! 🙂 Poi potete ricavare dei tondi di ca. 4 cm di diametro o dei rettangoli.

Biscotti danesi al burro: i famosi Danish Butter Cookies Dulcisss in forno by Leyla

Cospargete le forme di zucchero semolato. Per i biscotti tondi ho utilizzato lo zucchero di canna.

Infornate a 170° per ca. 12 minuti. Questi biscotti devono rimanere piuttosto chiari.

Attendete che si raffreddino, prima di trasferirli in una scatola di latta.

Si conservano per ca. 2-3 mesi nelle scatole di latta per biscotti. Il giorno dopo acquistano ancora piú sapore.

Biscotti danesi al burro: i famosi Danish Butter Cookies Dulcisss in forno by Leyla

Per la versione a ciambellina, dovrete utilizzare 30 g. di farina in meno e utilizzare subito l’impasto all’interno di una tasca da pasticcere con bocchetta a stella (non troppo grande). Dovrete creare dei cerchietti come nella foto. La cottura è la stessa degli altri biscotti.

Che dite ? Ci proviamo a preparare i Biscotti danesi al burro ?

Author: Dulcisss in forno by Leyla

Precedente Girelle ai peperoni e scamorza di pasta sfoglia Successivo Castagnole alla ricotta, ricetta di Carnevale

30 commenti su “Biscotti danesi al burro: i famosi Danish Butter Cookies

    • Dulcisss in forno il said:

      Ti piacciono anche a te ? Io li adoro !! Pensa che mio marito ha detto che sono meglio degli originali. Forse ha esagerato… ma erano davvero buoni. E dopo qualche giorno, ancora meglio ! 😉 Leyla

  1. mariagrazia il said:

    Stupendo mia figlia ne e’ ghiotta avrò’ una ventina di scatole di questi biscotti finalmente potrò’ farli io grazie

  2. MARIA TERESA il said:

    Ciao complimenti i biscotti danesi mi ricordano la mia infanzia, mi emoziona solo vedere la foto di questi biscotti. Ho una domanda da farti dove posso comprare lo stampino? nella mia citta’ non e’ facile. conosci qualche sito? su Amazon non c’è. Grazie

    • Dulcisss in forno il said:

      Ciao Maria Teresa !! Anche a me ricordano l’infanzia ed era tanto che volevo farli ! A dire il vero ho provato diverse ricette prima di trovare quella giusta che assomigliasse agli originali ! 😉 Per lo stampo, anch’io l’ho cercato tanto e alla fine l’ho trovato in un piccolissimo negozietto della mia città ! Ti scrivo in privato per darti dei siti dove lo vendono ! Benvenuta ! Leyla

  3. tina il said:

    Ciao, vorrei provare al più presto questi biscotti danesi, per mia fortuna ho già lo stampino, potrei sostituire il burro con la margarina???? Grazie, a presto.

    • Dulcisss in forno il said:

      Ciao Tina ! A dirti il vero ho dei dubbi se la margarina possa andare bene. Magari come consistenza si, ma come sapore, non credo ! 🙁 I biscotti danesi devono sapere di burro e penso che sia proprio necessario ! Leyla

    • Dulcisss in forno il said:

      Ciao Giorgia ! Non ho mai provato, ma credo che se aggiungi 1-2 cucchiai di cacao amaro, la frolla ti possa rimanere malleabile, ma al cacao ! Fammi sapere, se provi ! 🙂 Leyla

  4. Laura il said:

    Ciao!
    Le foto sono davvero invitanti, penso che approfitterò delle vacanze di Natale per cercare di copiarteli…sperando che vengano belli e buoni come i tuoi!
    Una domanda: io uso la planetria, per sbattere burro e zucchero che frusta devo usare? Il gancio a foglia o quello per montare la panna?
    Grazie!!

    • Dulcisss in forno il said:

      Ciao Laura ! Per montare / sbattere burro e zucchero puoi utilizzare la frusta K o gancio a foglia ! Provali, sono davvero buonissimi ! Leyla

  5. Christiane il said:

    Salve, ho preparato questa ricetta, ma invece di 1 ora in frigo ho dovuto lasciare parecchie .. una volta ben freddo l’impasto ho iniziato ad stendere però poco dopo era già molto morbido e non riesco ad dare le forme, perché l’impasto si “sciogle”. Può darsi che abbia bisogno di più farina? O magari ho lavorato troppo nella planetaria?

    • Dulcisss in forno il said:

      Ciao Christiane ! Sinceramente non lo so. Ho provato diverse volte questa ricetta e l’impasto all’inizio risulta morbidissimo, poi in frigo si rassoda. L’impasto và lavorato per poco tempo. Con la planetaria in 5 minuti è pronto. Prova così. Al massimo aggiungi 1 cucchiaio di farina (magari la tua farina assorbe meno), non di più. Fammi sapere. Leyla

    • Dulcisss in forno il said:

      Ciao Vittorio ! Viene usato come agente lievitante. Non so se con il lievito in polvere per dolci viene lo stesso risultato. Benvenuto, Leyla

      • Vittorio il said:

        Grazie, non avevo il bicarbonato, ora l’ho comprato, quindi problema risolto 🙂
        Grazie comunque per il suggerimento
        Vittorio

  6. Daniela il said:

    Li ho provati a fare sabato. il sapore é ottimo ma la consistenza … anche dopo un’ora di frigo la pasta era morbida e difficile da stendere e tagliare con le formine. alla fine ho fatto delle palline più o meno di forma regolare e infornato lo stesso, ma mi sembrava più un impasto da usare con la sparabiscotti che da stendere con il matterello. ho rispettato tutte le dosi, l’unica differenza é che ho impastato con lo sbattitore e non con la planetaria

    • Dulcisss in forno il said:

      Ciao Daniela! Credo che facendo l’impasto con lo sbattitore si sia scaldato e dovevi lasciarlo di più in frigo e utilizzarla dopo diverse ore. E’ normale che inizialmente sembri quasi una frolla montata, ma in frigorifero il burro si rassoda sicuramente. Al massimo potevi fare i biscotti il giorno dopo. 🙁 Magari ci riprovi. Mi spiace tanto, Leyla

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.