Peperoni imbottiti alla beneventana

IMG_3387

Oggi vi propongo una ricetta molto sfiziosa, i peperoni imbottiti!

Esistono innumerevoli versioni ed ogni Regione ha la sua ricetta tipica… Ma anche in una stessa Regione esistono diverse varianti a seconda del territorio. Quella che oggi vi propongo è una ricetta tipica del Sannio che richiede l’utilizzo di una certa qualità di peperoni.

Il peperone di cultivar Beneventana è, infatti, diverso dai peperoni che sono solita cucinare: essi sono di piccole dimensioni, conici ad una sola punta, con una polpa piuttosto leggera. Nel mangiarli ho notato che il sapore è più delicato, quasi più dolce…

Una specialità beneventana che viene preparata in tantissimi modi: crudo nelle insalate, fritto, al forno, poi tali tipi di peperoni sono soliti essere preparati sottaceto o sott’olio anche se la specialità è soprattutto “imbottito” e fritto! La ricetta cui mi sono ispirata l’ho trovata qui e un grande aiuto me l’ha dato il mio fidanzato, beneventano doc.

Ecco come preparare questi peperoni imbottiti!

Ingredienti

  • 7-8 peperoni (peperoni “cornetto”, piccoli e allungati)
  • 350 g di mollica di pane raffermo
  • alici q.b.
  • pomodorini rossi freschi q.b.
  • uno spicchio di aglio
  • capperi sotto sale q.b.
  • olive di Gaeta denocciolate
  • formaggio pecorino grattugiato (due cucchiai)
  • prezzemolo
  • sale
  • olio extravergine d’oliva

Per friggere

  • olio di semi o extravergine d’oliva

Preparazione

Lavare bene i peperoni, privandoli della parte superiore, svuotarli dall’alto, lasciandoli interi, sciacquateli per eliminare i semini interni e fateli asciugare a testa in giù.

IMG_3382

A parte preparare l‘imbottitura.

La quantità e la tipologia degli ingredienti varia a seconda di chi prepara la ricetta.

Preparare il ripieno sbriciolando la mollica del pane – possibilmente raffermo – , aggiungete un cucchiaio di olio extravergine, l’aglio tritato molto finemente, le olive nere snocciolate e a pezzettini. Poi, aggiungere i pomodorini tagliati a pezzettini, le alici, i capperi sottosale ben lavati (io non li ho messi), il prezzemolo tagliato grossolanamente (non aggiunto), il formaggio grattugiato, aggiustare di sale ed amalgamare bene il tutto (magari con le mani).

IMG_3383
Riempire i peperoni compattando bene l’impasto e facendolo fuoriuscire un po’ per circa mezzo centimetro.

Praticate un piccolo taglio invisibile sulla punta del peperone in modo che l’aria possa fuoriuscire (altrimenti, durante la cottura, la pressione dell’aria all’interno del peperone può spingere fuori l’impasto di pane).

IMG_3384

In una padella o in un tegame mettere l’olio (per me extravergine d’oliva, ma va bene l’olio di semi) e far soffriggere i peperoni, inizialmente a testa in giù in modo da far formare una crosta che diventerà poi il “tappo”: accorgimento che servirà per impedire la fuoriuscita della stessa.

IMG_3385

Quando si è formato questo “tappo”, rigirate i peperoni nell’olio per la loro lunghezza e continuare la cottura per altri quindici minuti a fuoco lento, rigirandoli spesso sui lati in modo che la cottura sia uniforme.

Lo spessore dei peperoni deve assottigliarsi fino a divenire una sottile pellicola raggrinzita (e anche un pochino bruciacchiata) che ricopre l’ìimbottitura di pane racchiusa all’interno. Una volta giunti a cottura, con l’aiuto di una paletta sollevate i peperoni cotti dalla padella, uno per volta, facendo attenzione a non farli rompere ed adagiarli su di un piatto.

IMG_3389

Servire i peperoni imbottiti caldi, tiepidi ma anche freddi! Essi si apprezzano soprattutto dopo qualche ora di riposo dalla frittura.

Potrete conservarli in frigo, avendo l’accortezza di tirarli 2-3 ore prima in modo da mangiarli a temperatura ambiente.

IMG_3392

Buon appetito!

IMG_3395

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” su questa pagina  https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258 per non perdervi tutte le novità!

Pubblicato da dolcesalatoconlucia

Ciao a tutti, ho 30 anni, vivo e lavoro in prov. di Napoli e ho una grandissima passione per la cucina. Il mio interesse è rivolto parimenti al dolce quanto al salato. Spero di poter dare un forte contributo e aiutarvi nelle vostre creazioni!

3 Risposte a “Peperoni imbottiti alla beneventana”

  1. devono essere squisiti Lucia …adoro la verdura ripiena, mi ricorda troppo la mia infanzia.
    ma solo di pane non l ho mai fatta…
    che bontà! tanto si sa le cose più semplici sono sempre le migliori
    buona giornata cara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.