Pasta con filetti di sgombro e limone

La pasta con filetti di sgombro e limone è un primo piatto di pesce molto gustoso, ideale per l’estate grazie all’aggiunta del limone che dà un tocco di freschezza al piatto. Oltre ad essere molto buona, la pasta allo sgombro fa anche bene perché questo pesce è ricco di Omega 3 e vitamina D: il primo ha proprietà cardio e vaso-protettive, mentre la seconda è necessaria per fissare il calcio nelle ossa.

Quella che ho utilizzato in questa ricetta è una pasta molto particolare, oserei dire gourmet: si tratta dei paccheri alla pesca e albicocca di Rustichella D’Abruzzo, un’azienda di Pianella produttrice di pasta fatta con grani duri selezionati e acqua pura di montagna. Il gusto fruttato di questa pasta, a mio avviso, si sposa benissimo con il pesce e così ho voluto provare a modificare questa ricetta utilizzando lo sgombro invece del merluzzo. Il risultato è stato spettacolare! Ovviamente, potete utilizzare qualsiasi formato di pasta vogliate, ma vi consiglio di restare comunque su un formato simile ai paccheri o alla calamarata.

In questa ricetta ho utilizzato dei semplicissimi filetti di sgombro in scatola grigliati al naturale. Se preferite, ovviamente, potete acquistare dello sgombro fresco, lessarlo o grigliarlo e poi utilizzarlo in questa ricetta!

Ricette correlate:

Pasta con filetti di sgombro e limone
Pasta con filetti di sgombro e limone
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Passaggi

Portate a bollore una pentola con abbondante acqua salata e, appena questa prende il bollo, buttate la pasta [1].

Nel frattempo, lavate il limone e grattugiate la buccia [2], poi tagliatelo a metà e spremete tutto il succo con uno spremiagrumi [3].

In una padella antiaderente fate scaldare dell’olio extravergine di oliva assieme ad uno spicchio d’aglio [4]. Soffriggete l’aglio per un minuto, poi aggiungete lo sgombro [5] e spappolatelo con un cucchiaio di legno.

Rimuovete l’aglio, aggiungete la buccia grattugiata del limone e sfumate lo sgombro con il succo di limone [6].

Scolate la pasta molto al dente nella padella con lo sgombro [7], aggiungete un mestolo di acqua di cottura della pasta [8] e completate la cottura mescolando delicatamente.

La vostra pasta con filetti di sgombro e limone è pronta: buon appetito!

Pasta con filetti di sgombro e limone
Pasta con filetti di sgombro e limone

Consigli

La pasta con filetti di sgombro e limone può essere conservata per un giorno in frigorifero in un contenitore ermetico. Sconsiglio la congelazione.

Se non vi piace il prezzemolo, potete non metterlo o sostituirlo con dei capperi.

Provate anche gli Spaghetti tonno e limone!

4,0 / 5
Grazie per aver votato!