Crea sito

Succo di melograno

Il succo di melograno è ottimo non solo come bevanda ma anche usato in cucina per realizzare delle buonissime ricette. Il succo di melograno, lo si trova nei negozio ma perché non preparalo in casa durante il periodo autunnale.Il succo lo si ottiene dalla spremitura dei chicchi, con l’aiuto dell’apposito attrezzo, oppure con un normale spremiagrumi o come faccio il con il passa verdure. Il succo poi in frigorifero ben chiuso solo per un paio di giorni. Il melograno è ottimo per contrastare la Tenia grazie al suo acido ellagico. Grazie sempre all’acido ellagico e ai flavonoidi che contiene sembra che il melograno sia in grado di prevenire tumori come quello alla prostata al seno e ai polmoni. Una consumazione regolare aiuta il sistema cardiocircolatorio e contrasta la formazione dell’arteriosclerosi ed aumenta il colesterolo buono nel sangue. E’ ricco di vitamina C in dosi maggiori anche delle arance. Il succo protegge anche dalla formazione delle carie. Bisogna prestare attenzione alla sua assunzione in caso di farmaci antidepressivi, anti diabetici, antiinfiammatori e per l’ipertensione.Vi consiglio di utilizzarlo anche per realizzare buonissimi piatti seguendo le mie ricette con il melograno 

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook mi trovi anche su Instagram Twitter  Pinterest e Youtube ti puoi anche iscrivere al canale Telegram

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Melograna

Preparazione

  1. Procediamo alla preparazione del succo di melograno, Per  prima cosa eliminare la corona nella parte sotto del melograno, incidere con il coltello la buccia facendo attenzione a non tagliare i chicchi che ci servono per il succo. Fate molto attenzione perché il succo macchia, sia le mani che i vestiti.

  2. A questo punto dividete in due il melograno potete spremerlo con lo spremiagrumi, oppure  sgranate il melograno e versate i semi nel passaverdura e procedete alla spremitura, mettendo un piatto sotto, che raccoglierà tutto il succo.

  3. Conservate poi il succo in bottigliette ben chiuse e riponetelo in frigo da consumare come bevanda o per realizzare le vostre ricette.

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.