Riso venere con gamberetti e zucchine

Riso venere con gamberetti e zucchine, un piatto da consumare tiepido ricco di sapori, ideale da consumare nelle giornate estive. Il riso venere è un riso molto profumato e saporito che a noi piace un sacco sia mangiato freddo che a temperatura ambiente, ha un chicco molto compatto che si presta per insalate fredde. Se volete potete anche consultare un’altra mia ricetta con il riso venere che trovate cliccando QUI anche questa molto fresca e saporita. Il riso venere è un riso integrale ricco di fibre, con pochi acidi grassi e ricco di fosforo e potassio.

Riso venere con gamberetti e zucchine

  • 250 g riso venere
  • 1 zucchina
  • 200 g gamberetti
  • erba cipollina
  • basilico
  • olio evo
  • sale pepe
  • uno spicchio d’aglio
  • acqua

Tritare l’aglio molto finemente, spezzare con le mani le foglie di basilico e tagliare a piccoli pezzettini l’erba cipollina, aiutandovi con una forbice.

Pulire i gamberetti dal suo carapace e lavarli sotto l’acqua corrente, in un pentolino con acqua fredda leggermente salata versare i gamberetti e cuocerli per 5 minuti dal bollore, scolarli e tenerli da parte.

Lavare le zucchine e mondarle tagliando le estremità, tagliarle a rondelle e se dovessero essere trovo grandi tagliatele a metà. In un tegame versare dell’olio evo e lo spicchio d’aglio tritato finemente, aggiungere le zucchine e 2 cucchiai d’acqua, lasciarle cuocere per circa 10 minuti.

Cuocere il riso venere in acqua bollente salata secondo i tempi riportati sulla confezione, quando cotto scolarlo e trasferirlo in una terrina capiente.

Aggiungere al riso, i gamberetti lessati, le zucchine trifolate, un giro s’olio evo, il basilico e l’erba cipollina, mescolare bene e lasciarlo intiepidire un’oretta prima di servirlo.

Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornata sulle mie novità

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Instagram Twitter Google+ Pinterest

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto.

Precedente Torta con pavesini al cacao - senza cottura Successivo Marmellata di pesche - ricetta golosa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.