Riso cantonese – ricetta veloce

Riso cantonese, è un riso tipico della cucina asiatica, si trova facilmente nei ristoranti cinesi o giapponesi,ha un sapore deciso e piace molto sia a grandi che ai piccoli, perchè fatto con ingredienti semplici e conosciuti anche qui da noi.. Ci sono varie ricette per prepararlo varia dalle zone della Cina a volte vengono aggiunti anche altri ingredienti o la cottura viene fatta diversamente. E’ molto facile da fare quindi perchè non prepararlo direttamente a casa nostra, senza dover aspettare di andare al ristorante a mangiarlo. Se volete potete anche provare la mia ricetta dei ravioli al vapore che trovate QUI , potrete così avere un’antipasto e un primo asiatico da provare. Potete servirlo con dell’altra salsa di soia in modo che ogni commensale possa eventualmente aggiungerne della’latra a seconda dei gusti propri.

img_0803

 

Riso cantonese

  • 250 g riso a grana lunga come il riso thaibonnet, in alternativa usate il basmati
  • 100 g prosciutto cotto a cubetti
  • 2 uova
  • 100 g piselli
  • salsa soia qb
  • 50 g di cipolla tagliata a pezzettini

Il segreto per un buon riso alla cantonese sta nel lavare il riso prima di cuocerlo per fargli perdere l’amido che lo rende colloso e non mantiene i chicchi ben separati.

Lessare il riso basmati seguendo le indicazione e il tempo di cottura riportato sulla confezione, scolarlo e tenerlo da parte.

Lessare in poca acqua salate i piselli, solamente per un paio di minuti dovranno essere sodi.

In una padella antiaderente versare un filo d’olio e quando caldo, rompere le 2 uova, aspettare un minuto finché risulti rappreso e con un  cucchiaio di legno romperlo e strapazzarlo in piccoli pezzi, continuare la cottura.

In un wok (se non lo avete usate una padella ampia da potere contenere il riso) versare un giro d’olio e unire la cipolla tagliata a piccoli cubetti, lasciarla rosolare un paio di minuti ed aggiungere un cucchiaio di salsa di soia, il prosciutto a cubetti, i piselli e l’uovo strapazzato. aggiungere il riso e mescolare il tutto, regolare con la salsa di soia, cuocere un paio di minuti e servire caldo.

Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornata sulle mie novità

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Instagram Twitter Google+ Pinterest

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto.

Precedente Tartufini di cioccolato fondente Successivo Come conservare il basilico e gli aromi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.