Gamberi in padella al miele

Post pubblicizzato

Gamberi in padella al miele, delizioso e raffinato secondo piatto, perfetto anche per le grandi occasioni. Sono molto semplici da fare e molto buoni, ho usato del mielbio mandarino di Rigoni di Asiago, un miele profumatissimo, dal colore chiaro e dalla consistenza cremosa, perfetto quindi per la preparazione di questi gamberoni.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook

Sponsorizzato da Rigoni di Asiago

Gamberi in padella al miele
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 600 g Gamberi
  • 4 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • Miele
  • Sale
  • Pepe
  • 1 spicchio Aglio

Preparazione

  1. Procediamo alla preparazione dei Gamberi in padella al miele, pulite i gamberi, eliminando le zampette, togliere il carapace, facendo attenzione a non staccare la testa, eliminare il filamento nero che trovate sul dorso. Per togliere il filamento, basta fare una piccola incisione  e alzarlo delicatamente, lavateli sotto l’acqua corrente.

  2. Mettete in una padella lo spicchio d’aglio e 4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, fate insaporire e  poi adagiate i gamberi, fateli cuocere 2 minuti per lato e poi versate il mielbio mandarino di Rigoni di Asiago con un cucchiaino in modo da coprire tutto il gambero, proseguite la cottura ancora qualche minuto, poi girate i gamberi e ripetete anche da questo lato la glassatura con il mielbio.

  3. Togliete lo spicchio d’aglio e regolate di sale e pepe, servite i Gamberi in padella al miele ben caldi

  4. Gamberi in padella al miele

Dove mi trovi?

Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornata sulle mie novità

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Instagram Twitter Google+ Pinterest

Segui il mio canale Youtube e iscriviti

Ti puoi iscrivere al nuovo canale Telegram

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto.

Precedente Ciambella senza glutine al cioccolato e caffè Successivo Patate con pancetta

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.