Crea sito

Come fare le pieghe al pane, alle brioche e a tutti gli impasti

Come fare le pieghe al pane, alle brioche e a tutti gli impasti, in tanti mi chiedete di spiegarvi in modo dettagliato come si fanno le pieghe nei vari impastai, nel pane oppure come fare la sfogliatura nelle brioche e così ho pensato di fare questo tutorial in modo che vi sia più chiaro. Vi spiegherò quindi come fare le pieghe del pane e come fare la sfogliatura e le pieghe dei croissant. Grazie alle pieghe si rinforza il contenuto del glutine nell’impasto,. i consiglio inoltre di guardare come fare il lievito madre in casa, come usare la pasta di riporto e tutte le mie ricette dei lievitati.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook per rimanere sempre aggiornata sulle mie novità mi trovi anche su Instagram Twitter  Pinterest Youtube ti puoi anche iscrivere al canale Telegram

Come fare le pieghe al pane, alle brioche e a tutti gli impasti
DifficoltàFacile

Istruzioni

Pieghe del pane

  • Dopo aver fatto l’impasto si forma la palla e la si mette a lievitare e solo ora si fanno le pieghe, Si posso fare più giri di piega, facendo però riposare l’impasto di 20/30 minuti tra un giro e l’altro. Io solitamente faccio le pieghe a 3 ma si possono fare anche a 2, quindi chiudendole a libro.

  • pieghe pane

    Dopo la prima lievitazione, appiattite l’impasto in modo da formare un rettangolo, poi piegate uno sull’altro i due lati

  • Poi girate di 90° e ripetete l’operazione. lasciate riposare per 20 /30 minuti e ripetete per ulteriori pieghe.

Pieghe e sfogliatura Cornetti, croissant e brioche

  • pieghe croissant cornetti

    Per realizzare la sfogliatura del croissant o cornetti come li chiamiamo noi italiani, stendete l’impasto con il mattarello fino a realizzare un rettangolo, adagiate il burro che avrete prima steso e infarinato, ripiegate verso il centro uno dei due lembi e poi fate lo stesso con l’altro lembo.

  • pieghe cornetti

    Ricoprite con della pellicola e riponete poi in frigorifero per 15 minuti. Riprendete poi l’impasto , adagiatelo sulla spianatoia con la chiusura sempre sulla destra, spolverizzate con della farina e stendetelo con il mattarello per il verso della lunghezza. Ora eseguiamo la prima piega, portate un lembo ad un terzo del rettangolo e poi ricoprite con l’altro lembo.

  • Questa è la prima piega solitamente se ne fanno 3, riponendo in frigorifero l’impasto tra una piega e l’altra e facendo riposare l’impasto 30 minuti, sempre stendendo l’impasto con la piega sulla destra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.