Crea sito

Colomba pasquale senza lattosio

Colomba pasquale senza lattosio, quest’anno ho voluto cimentarmi in questo dolce tradizionale delle festività Pasquali perché da anni devo sempre rinunciare a mangiarla, perché la si trova sempre con il burro e io che sono intollerante ci devo rinunciare, così ho voluto provare a farla e devo dire che è decisamente meglio di quella comperata in negozio. Ha una procedura di preparazione molto lunga ma con l’aiuto di una planetaria il lavoro è semplicissimo e da un sacco di soddisfazione.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook

colomba

Colomba pasquale senza lattosio

Per uno stampo da 750 g

Primo impasto :

  • 30 g Farina Manitoba
  • 30 ml latte di soia
  • 5 g lievito di birra in polvere

Secondo impasto:

  • Primo impasto
  • 95 ml acqua tiepida
  • 75 g farina Manitoba

Terzo impasto :

  • Secondo impasto
  • 15 g margarina a temperatura ambiente
  • 15 g zucchero
  • 75 g farina Manitoba

Quarto impasto:

  • 160 g farina manitoba
  • 60 g margarina a temperatura ambiente
  • 2 uova medie
  • 90 g zucchero
  • scorza di un limone
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale

Per la glassa :

  • 20 g mandorle
  • 10 g nocciole
  • 100 g zucchero
  • 1 albume

Per decorare

  • zucchero a granella
  • mandorle amare non pelate

Prepariamo il primo impasto per la Colomba Pasquale : Nella terrina della planetaria mettere il lievito e la farina, versare il latte e mescolare bene, formare una palla, coprire con della pellicola e riporre in forno con la luce accesa per 25 minuti.

Prepariamo il secondo impasto per la colomba pasquale : Sciogliere l’impasto con l’acqua tiepida, aggiungere la farina, mescolare bene, coprire con la pellicola e riporlo ancora in forno spento con la luce accesa per circa 40 minuti.

Prepariamo il terzo impasto per la colomba pasquale : A questo punto usiamo la planetaria con il gancio a spirale. Aggiungiamo al secondo impasto, lo zucchero, azioniamo la planetaria e impastiamo bene, aggiungiamo la farina lentamente e impastiamo ancora, finché tutto è omogeneo. A questo punto aggiungiamo la margarina a pezzettini e impastiamo finché l’impasto si sarà incordato. Copriamo con la pellicola riponiamo la terrina in forno spento con luce accesa per un’ora.

Prepariamo il quarto impasto per la colomba pasquale : Prendiamo il terzo impasto ed aggiungiamo lo zucchero, impastiamo e aggiungiamo la farina, le uova una alla volta, la buccia di limone, la vanillina e un pizzico di sale. Impastiamo bene finché le uova si sono assorbite e cioè finché incorda ci vorranno dei minuti. Solo dopo che si sarà incordato aggiungiamo la margarina  a pezzettini e lasciamo che s’impasti finché l’impasto si stacca dalla terrina. Non demordete e lasciate che la planetaria lavori. Coprite con la pellicola e mettete in forno spento a lievitare per circa 1 ora e un quarto.

Ora che l’impasto è pronto lo mettiamo nella spianatoia infarinata e lo dividiamo in 2 pezzi uno più grande che sarà il corpo e uno più piccolo che andrà diviso in due che saranno le ali. Prendiamo il corpo e lo stendiamo per bene, lo arrotoliamo su se stesso a mo di filoncino e lo riponiamo sullo stampo nella parte più lunga, facciamo lo stesso per le ali e le mettiamo al loro posto. Ora prendiamo lo stampo lo mettiamo nel forno spento con la luce accesa per circa un’ora.

Intanto prepariamo la glassa, mettendo le mandorle e lo zucchero nello frullatore per renderle a farina. Nella planetaria con la frusta a filo grosso, montiamo l’albume e aggiungiamo la farina fatta con lo zucchero e le mandorle. mescoliamo bene e deve risultare una glassa densa.

Trascorso il tempo di lievitazione, spalmiamo la glassa su tutta la superficie della colomba facendo attenzione a non schiacciare troppo per non smontare la lievitazione, mettiamo delle mandorle e della granella di zucchero.

Ora possiamo cuocere la nostra colomba a 180° per 45 minuti.

Sforniamo e lasciamo asciugare per bene.

Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornata sulle mie novità

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Instagram Twitter Google+ Pinterest

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.