Crea sito

Zuppa di fagioli e cavolo nero

La zuppa di fagioli e cavolo nero è un piatto rustico, saporito, da gustare con la pasta se preferite o con del buon pane toscano tostato e un filo d’olio a crudo. Perché se fuori è freddo, se piove e la giornata è grigia non c’è niente di meglio che scaldarla con una buona zuppa. L’abbinamento tra i fagioli dal gusto delicato e il cavolo nero dal sapore deciso produce un piatto molto appetitoso. E se la zuppa di fagioli e cavolo nero la preparate il giorno prima sarà ancora più buona!

zuppa di fagioli e cavolo nero
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura2 Ore 30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gFagioli borlotti (Secchi)
  • 250 gCavolo nero
  • 250 mlPassata di pomodoro
  • 50 gPancetta a dadini
  • 1 costaSedano
  • 1Carota
  • 1Cipolla
  • 1 fogliaAlloro
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Mettere in ammollo i fagioli per almeno dodici ore cambiando l’acqua un paio di volte. Poi scolarli, sciacquarli, trasferirli all’interno di una pentola, coprirli con l’acqua, aggiungere l’alloro, coprire e portare a bollore. Abbassare la fiamma e cuocere per un’ora e mezza. Poco prima che termini la cottura regolare di sale. (Potete saltate questo passaggio se utilizzate i fagioli già cotti ma in questo caso tenete conto che la quantità cambia perché in linea generale il peso degli alimenti crudi dopo la cottura raddoppia e per i fagioli anche un pochino più del doppio dipende da quanta acqua assorbono). Prelevare metà dei fagioli e frullare il resto. Poi tenerli da parte.

    In una pentola rosolare la pancetta con un filo d’olio. Aggiungere sedano, carota e cipolla tritati e lasciar insaporire per cinque minuti. Unire la passata di pomodoro e i fagioli frullati e cuocere ancora due minuti. Bagnare con il brodo vegetale bollente e cuocere per trenta minuti.

    Nel frattempo pulire il cavolo nero eliminando la costola centrale e tagliarlo a listarelle. Aggiungerlo alla zuppa insieme ai fagioli ancora interi e regolare di sale (ma assaggiate prima). Cuocere ancora per dieci minuti e poi servire la zuppa ben calda.

Note

Da Alice Cucina novembre 2019

Il tempo di riposo è quello necessario per l’ammollo dei fagioli. I tempi di cottura includono anche quelli della cottura dei fagioli. Se utilizzate i fagioli in scatola i tempi per la preparazione del piatto diminuiranno notevolmente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.