Pizza con fiori di aglione

La pizza con i fiori di aglione è gustosa e saporita, una ricetta particolare e insolita che recupera un prodotto “di scarto”. Dell’aglione della Valdichiana ho già parlato: è un prodotto di nicchia dal gusto delicato (non pensate all’aglio). Generalmente i talli o scapi fiorali vengono tagliati ed eliminati per permettere alla pianta di concentrare le forze sulla crescita della testa di aglione. E di questi steli che si fa? Si possono impiegare in tantissimi modi diversi e vi assicuro sono buonissimi. Questa volta ho scelto di utilizzarli per condire la pizza.

Pizza con fiori di aglione Cucina vista mare
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni1 pizza da 30 centimetri
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera

Ingredienti

Per l’impasto

200 g farina tipo 1
120 g acqua
5 g lievito di birra fresco
1/2 cucchiaino zucchero
1/2 cucchiaino sale
2 cucchiaini olio extravergine d’oliva

Per condire

200 g fiori di aglione
125 g mozzarella per pizza
q.b. olio extravergine d’oliva

Strumenti

1 teglia per pizza da 30 centimetri

Passaggi

Preparare l’impasto

Nella ciotola della planetaria (ma potete procedere anche a mano) versare l’acqua con lo zucchero e il lievito di birra fresco. Mescolare poi aggiungere la farina, il sale e l’olio. Impastare lavorando con il gancio fino ad ottenere un panetto liscio, omogeneo e ben incordato. Trasferirlo all’interno di una ciotola, coprirlo (io utilizzo dei comodissimi coperchi in tessuto riutilizzabili) e lasciarlo lievitare fino al raddoppio (circa un paio d’ore). Trascorso il tempo di riposo stendere il panetto all’interno della teglia per pizza e lasciarlo lievitare per trenta minuti.

Preparare il condimento

Per questa ricetta potete decidere di utilizzare i fiori interi o soltanto i talli. Lavarli e dividere a metà sia lo stelo che i fiori poi tagliarli a pezzettini. Disporli all’interno della ciotola per la cottura a vapore del microonde (io uso questa) e cuocerli a 750 w per dieci minuti. Se non avete il microonde potete semplicemente cuocerli in padella con un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva e un pochino di acqua. Quando i talli saranno cotti lasciarli intiepidire.

Condire la pizza e cuocerla

Trascorso il tempo di riposo della pizza, distribuire sulla superficie i talli di aglione, aggiungere un filo d’olio e cuocere a 200 °C per 15/20 minuti (dipende dal vostro forno). Cinque minuti prima di fine cottura aggiungere la mozzarella per pizza a cubetti, lasciarla fondere e servire la pizza ben calda.

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.

Se la ricetta vi è piaciuta venite a trovarmi sulla pagina FACEBOOK: lasciando il vostro “mi piace” e attivando le notifiche potrete restare aggiornati con l’uscita delle nuove ricette! Vi aspetto con tante idee per la vostra tavola! Se preferite trovate su INSTAGRAM la galleria con le mie foto! Vi ricordo che sono anche su PINTEREST e su TWITTER!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.