Crea sito

Rana pescatrice all’arancia

La rana pescatrice all’arancia, dal sapore delicato, morbida e succosa è un secondo piatto a base di pesce leggero e gustoso, una ricetta senza troppi ingredienti, semplice e veloce perché il pesce cuoce in fretta. Pochissimi passaggi e la vostra rana pescatrice all’arancia sarà servita in tavola.

Rana pescatrice all'arancia Cucina vista mare
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni1 persona
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 grana pescatrice (filetti puliti)
  • 1cipollotto fresco
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • q.b.rosmarino
  • 1arancia (55 grammi di succo)
  • 1arancia (buccia grattugiata)
  • 10 gfarina
  • q.b.sale
  • q.b.prezzemolo tritato

Preparazione

  1. Per la mia ricetta ho utilizzato dei filetti di rana pescatrice già puliti. che trovo già pronti al banco fresco del pesce.

    Lavare i filetti di rana pescatrice sotto l’acqua corrente e asciugarli con carta assorbente da cucina poi infarinarli.

    In una padella scaldare l’olio (io ne uso molto poco per questioni di intolleranze ma voi potete aumentare la quantità a vostro gusto) e lasciarvi insaporire il cipollotto tagliato a fettine. Aggiungere i filetti di rana pescatrice e farla dorare un minuto su entrambi i lati. Sfumare con il succo spremuto dell’arancia e lasciar cuocere dieci minuti. Se necessario potete aggiungere un pochino di acqua calda per proseguire la cottura se il succo di arancia dovesse asciugarsi troppo.

    A fine cottura unire il prezzemolo e il rosmarino tritato e la buccia d’arancia grattugiata solo se avete un’arancia con buccia edibile.

    Servire i filetti di rana pescatrice ben caldi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.