Polpette di pollo e zucca

Le polpette di pollo e zucca sono un secondo piatto semplice ma gustoso, una ricetta nata per caso da un errore: dovevo tirare fuori dal freezer delle fettine di pollo e invece mi sono ritrovata con il macinato. Ma non ci facciamo mica problemi qui… per la serie “apro il frigo e cucino” ecco le polpette di pollo e zucca una ricettina sfiziosa che piacerà anche ai bambini.

Polpette di pollo e zucca Cucina vista mare
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gmacinato di pollo
  • 250 gzucca
  • 1uovo (piccolo)
  • 2 cucchiaiparmigiano grattugiato
  • 100 gmollica di pane raffermo (bagnata e strizzata)
  • q.b.pane grattugiato
  • q.b.sale
  • 200 gpolpa di pomodoro
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.noce moscata (facoltativo)

Preparazione

  1. Grattugiare la polpa della zucca e lasciarla sgocciolare all’interno di un colino in modo che perda un po’ della sua acqua di vegetazione.

    Bagnare il pane nell’acqua e strizzarlo bene.

    In una ciotola mescolare il macinato di pollo, la zucca grattugiata e strizzata (deve essere più asciutta possibile), l’uovo sbattuto, un pizzico di noce moscata, il parmigiano e la mollica di pane. Regolare di sale (a piacere potete aggiungere un pizzico di pepe) e amalgamare bene tutti gli ingredienti. Se l’impasto risultasse troppo morbido da non poter essere lavorato aggiungere un pochino di pangrattato che aiuterà ad asciugare il composto e riporlo in frigorifero per venti minuti in modo che rassodi.

    Formare le polpette della grandezza desiderata e passarle nel pangrattato.

    In una padella scaldare l’olio extravergine d’oliva e lasciarvi rosolare bene le polpette poi aggiungere la polpa di pomodoro e cuocere per venti minuti.

    Servire le polpette di pollo e zucca ben calde.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.