Pasta fredda con speck e pere

La pasta fredda con pere e speck è un primo piatto ricco di gusto e sapore ma fresco e leggero, una ricetta semplice, veloce, perché con le belle giornate non vogliamo certo stare troppo tempo ai fornelli… insomma per me questo non vale… io continuo a cucinare e i miei menù sono già proiettati ai mesi più freschi quando sulle tavole torneranno arrosti e sughi corposi. Il mio piano editoriale va avanti e spesso gioca d’anticipo per essere pronta a portare qui le ricette di cui avrete bisogno più avanti… Intanto però gustatevi questa pasta fredda con pere e speck con la rucolina leggermente piccante, le pere dolci e succose e lo speck affumicato… ma che siete ancora lì? Andate in cucina a prepararla subito!

Pasta fredda con speck e pere Cucina vista mare
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gpasta
  • 2pere Coscia
  • 15 grucola
  • 10 q.b.succo di limone
  • 100 gspeck (a listarelle)
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 4 gsale
  • q.b.granella di pistacchi

Preparazione

  1. Lavare le pere, asciugarle e sbucciarle (se trovate delle pere non trattate potete tenere anche la buccia) poi tagliarle a cubetti e trasferirle all’interno di una ciotola. Spremere il mezzo limone, versare il succo sulle pere, mescolare bene per distribuirlo in modo che restino belle bianche. Lavare la rucola, asciugarle e spezzettarla con le mani. Tagliare lo speck a listarelle (se lo trovate potete acquistarlo già tagliato).

    Lessare la pasta (per questa ricetta ho scelto la gramigna ma va bene una pasta corta a vostra scelta) in abbondante acqua salata, scolarla al dente e raffreddarla sotto l’acqua fredda. Trasferirla in una ciotola, condirla con l’olio extravergine d’oliva e lasciarla raffreddare poi aggiungere le pere, la rucola, lo speck e la granella di pistacchi. Regolare di sale e mescolare bene. Se occorre aggiungere ancora un filo d’olio. Unire anche la granella di pistacchi e mescolare di nuovo.

    Riporre la pasta in frigorifero per un paio d’ore prima di servirla.

Note

A piacere potete aggiungere delle scaglie di formaggio pecorino per un gusto più deciso o di parmigiano per un sapore intenso ma più delicato.

Da non perdere

Pasta fredda con crema di pecorino

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.