Pasta al ragù di pesce spada

La pasta al ragù di pesce spada è un primo piatto dal sapore tipicamente mediterraneo.

Si prepara con una dadolata di pesce spada, fatto cuocere con pomodorini freschi, capperi e pinoli.

Un piatto leggero ma gustoso, che potete preparare con tantissimi formati di pasta, come i sedani che ho usato io oppure con fusilli, paccheri o calamarata.

Prepariamola insieme.

Pasta al ragù di pesce spada
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 250 g Pesce spada
  • 500 g Pomodorini
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • 30 g Capperi
  • 30 g Pinoli
  • q.b. Prezzemolo
  • 400 g Pasta
  • Sale

Preparazione

  1. Tagliate il pesce spada a dadini.

    In un tegame fate rosolare l’aglio con un filo di olio extra vergine d’oliva per far insaporire.

    Tagliate i pomodorini in due ed aggiungeteli nel tegame, fateli cuocere per dieci minuti.

    Unite anche i capperi, i pinoli e il pesce spada.

  2. Salate a vostro piacimento e aggiungete una manciata di prezzemolo tritato.

    Continuate la cottura del ragù di pesce spada per circa 15 minuti.

    Sbollentate la pasta in acqua salata secondo i tempi indicati in confezione.

  3. A cottura ultimata scolate la pasta conservando un mestolo di acqua di cottura. Versate la pasta nel tegame con il ragù di pesce spada, unite l’acqua di cottura e amalgamate per bene.

    Impiattate decorando con del prezzemolo tritato

    Se questa ricetta ti è piaciuta seguimi anche sulla mia pagina Facebook dove potrai trovare tante sfiziose ricette.

Precedente Torta all'acqua e fragole frullate Successivo Polpette di patate speck e formaggio

Lascia un commento