Crea sito

Insalata di riso classica con condiriso

Insalata di riso classica con condiriso


L’insalata di riso è una di quelle ricette che non mi volevo decidere ad inserire sul blog, nonostante sia una grandissima consumatrice d’insalate di riso, mi sembrava davvero banale scriverne la ricetta specialmente quella con condiriso già pronto, ma poi mi sono detta ma perchè no? Forse a qualcuno interessa conoscere la mia versione e cosa aggiungo al condiriso, già perchè alle insalate di riso si deve sempre aggiungere qualcosa di personale, quel tocco in più.


Di contro io non aggiungo l’uovo sodo, non lo mangio mai se non in rarissime volte in cui lo si trova sbriciolato nei timballi di pasta, per cui non lo metto nelle mie insalate di riso, mentre adoro la maionese e ne metto sempre un pochino nel mio piatto insieme all’insalata di riso


Ok basta parlare, andiamo alla mia ricetta dell’insalata di riso classica con condiriso.


SEGUIMI ANCHE SU FACEBOOK

Insalata di riso classica con condiriso
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gRiso per insalate
  • 1 vasettoCondiriso
  • 4Wurstel
  • 150 gTonno
  • 100 gFormaggio
  • 2Pomodori
  • gOlio extravergine d’oliva
  • Sale
  • q.b.Erbe aromatiche

Strumenti

  • 1 Pentola
  • 1 Colino
  • 1 Ciotola
  • 1 Cucchiaio
  • 1 Coltello

Preparazione

  1. Lessate il riso per insalate in abbondante acqua salata, quando è cotto scolatelo e passatelo sotto il getto dell’acqua fredda in modo da fermare subito la cottura e farlo rimanere ben sodo.

    Riponete il riso in una ciotola capiente e irroratelo con un filo di olio extra vergine d’oliva, mescolatelo bene. Aggiungendo l’olio i chicchi di riso non si attaccheranno fra loro.

    Aggiungete se volete delle erbe aromatiche che daranno alla vostra insalata di riso anche un buon odore, potete usare timo, erba cipollina, salvia, basilico, menta tritati.

  1. Iniziate ad aggiungere all’insalata di riso i vari condimenti.

    Unite i pomodori tagliati a dadini, il tonno sgocciolato, i wurstel a rondelle ed infine aggiungete il condiriso, vi consiglio di scolarlo sia che sia base di olio o di aceto. 

    Unite il formaggio a dadini solo alla fine, io di solito lo aggiungo poco prima di servirlo per evitare che si sciolga quando il riso è ancora caldo o tiepido.

  1. Mescolate per bene l’insalata di riso classica con condiriso e riponetela in frigorifero per qualche ora. Prima di servirla mescolatela ancora.

    Potete farcire la vostra insalata di riso con la maionese oppure potete portarla in tavola in modo che solo chi la desidera potrà aggiungerla al suo piatto.

    L’insalata di riso classica con condiriso si conserva bene in frigo fino a tre giorni, ben chiusa in un contenitore ermetico.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.