Come congelare gli spinaci freschi

Come congelare gli spinaci freschi Spesso compriamo gli spinaci già surgelati per comodità, per essere più veloci e non perderci nelle fasi di selezione e pulitura delle foglie, ripiegando però sulla genuinità del vegetale.

Con un pochino d’impegno e buona volontà però è possibile congelare gli spinaci freschi avendoli già pronti quando servono senza dover rinunciare alla qualità.

Vediamo insieme quali sono le varie fasi per congelare gli spinaci freschi.

come congelare gli spinaci freschi

Preparazione

  1. LEGGI ANCHE COME CONGELARE IL PREZZEMOLO

    Come per la maggior parte delle verdure anche gli spinaci devono essere sottoposti al metodo dello sbianchimento, cioè una veloce cottura in acqua bollente, che serve a disattivare gli enzimi nocivi che portano al loro deperimento.

    Per cui pulite gli spinaci. Eliminate le foglie esterne rovinate, ingiallite e dure. Proseguite eliminando anche il terriccio dai gambi e tagliando via quelli più duri.

    Infine lavate accuratamente gli spinaci per eliminare le varie impurità.

  2. Adesso sbianchite gli spinaci.

    Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua, senza sale, e quando bolle aggiungete gli spinaci.

    Contate 3 minuti dalla ripresa del bollore e poi scolate gli spinaci o prelevateli con una schiumarola e trasferiteli in una ciotola con acqua fredda e ghiaccio per fermare la cottura e mantenere il colore vivido degli spinaci.

    Se avete una grande quantità di spinaci da congelare, dovrete effettuare lo sbianchimento a più riprese, utilizzando ogni volta dell’acqua pulita.

  3. Fate asciugare gli spinaci distribuendoli su dei canovacci asciutti, in questo modo perderanno l’acqua in eccesso.

    Porzionate gli spinaci freschi in buste per la congelazione.

    Se lo desiderate potete anche farne dei cubetti, mettendoli nei contenitori del ghiaccio, oppure dando loro forma con le mani e poi posizionarli su un vassoio, metterli in freezer per circa 2 ore e poi inserirli nei sacchetti in modo che non si attacchino fra loro.

    Annotate la data di confezionamento e ricordate che gli spinaci congelati si mantengono in freezer per circa 8 mesi.

  4. Quando dovrete usarli potrete estrarli dal freezer e continuare la loro cottura immergendoli nell’acqua calda quando sono ancora congelati.

    Potrete poi usarli come siete soliti fare con i classici spinaci surgelati già pronti ma con la certezza di mangiare delle verdure genuine e fresche.

    Mi trovate anche su Facebook.

    Leggi anche COME CONGELARE I POMODORI

Precedente Cupcake mimosa Successivo Girelle di pasta con ricotta e spinaci

Lascia un commento