Calamari gratinati al forno

Calamari gratinati al forno

Quanto ci piace il pesce? Tanto vero? Ma a volte lo evitiamo perchè non abbiamo voglia di cucinarlo. Io cerco infatti sempre delle ricette veloci e sfiziose da preparare all’ultimo, anche perchè a casa mia mangiamo spesso il pesce a cena, quando siamo tutti a tavola insieme e la sera con la stanchezza della giornata la voglia di cucinare è pari a 0.

Questa ricetta dei calamari gratinati è davvero furba, si preparano in forno, per cui dopo averli preparati, li infornate e nel frattempo potete dedicarvi a qualche altra attività casalinga.

Io ad esempio ne approfitto per piegare i vestiti, e voi invece cosa fate mentre la cena si cucina in forno?

Prepariamo insieme i calamari gratinati in forno

SEGUIMI ANCHE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK

Calamari gratinati al forno
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 4-5 Calamari
  • Pangrattato
  • Sale
  • Prezzemolo
  • 2 Limoni

Preparazione

  1. Pulite i calamari, è davvero molto semplice.

    Togliete la cartilagine interna e le viscere. Eliminate il becco dei calamari, che si trova nella parte sottostante la testa.

    Eliminate il mantello e tagliate ad anelli.

    Se avete difficoltà potete chiedere al vostro pescivendolo di fare per voi questa operazione.

  2. Lavate ulteriormente i calamari e tamponateli con della carta assorbente.

    In un ampia ciotola spremete due limoni e aggiungete dell’olio extra vergine d’oliva.

    Immergetevi i calamari e fateli insaporire per qualche minuto.

    Quindi scolateli.

  3. Preparate un mix con il pangrattato a cui aggiungerete il prezzemolo tritato e la scorza grattugiata di un limone.

    Versate i calamari all’interno del mix di pangrattato e tamponateli per far aderire la panatura.

    Adagiate gli anelli e i tentacoli panati dei calamari in una teglia coperta di carta forno, irrorate con un filo di olio extra vergine d’oliva ed infornate a 200° per circa 20 minuti, rigirando di tanto in tanto.

    A cottura ultimata salate leggermente i calamari gratinati al forno e serviteli tiepidi.

    T’invito a seguirmi anche sulla mia pagina Facebook dove potrai trovare tante ricette sfiziose e alla portata di tutti, lascia un like ed unisciti a noi.

    Mi trovi anche sugli altri social, scegli quello che ti piace di più tra InstagramPinterestTwitter

    Torna alla HOME per le altre ricette

     

Leggi anche

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.