Crea sito

Panna cotta alle fragole, ricetta dolce

Un’altra ricetta che i nostri clienti adorano: la panna cotta alle fragole!

A seconda della stagione cambio la frutta che fa da topping. La scorsa estate l’ho fatta anche con un topping alle pesche e lime, pazzesca!

A volte frullo la frutta, a volte invece, come oggi, la lascio a pezzetti. D’altronde, la panna cotta è già un dolce cremoso di per sé… e quindi sentire i pezzetti di frutta sotto ai denti dà una bella sensazione.

A casa ho sempre fatto la panna cotta con poca gelatina. Al ristorante, all’inizio lo chef voleva che la tirassi fuori dallo stampino per servirla… solo che dovevo mettere molta più gelatina. Chi, come me, segue Bake Off Italia… sa che troppa gelatina fa solo danni! Infatti, i primi esperimenti sono stati davvero un fallimento. Dura, gelatinosa e senza gusto. Quindi sono tornata a fare di testa mia: ho messo meno gelatina e l’ho servita nei vasetti. A casa uso i vasetti vuoti della marmellata, al ristorante invece i vasetti Weck da 290ml, che sono un pochino più “eleganti” e che, soprattutto, si possono richiudere ermeticamente (link affiliato Amazon). La salsa di frutta la metto sempre all’ultimo, altrimenti la superficie della panna cotta inizierà a prendere il colore della frutta.

Panna cotta alle fragole Ricetta dolce Alice nella cucina delle meraviglie
  • DifficoltàMolto facile
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti – Panna cotta alle fragole

Per la panna cotta

  • 500 mlpanna fresca
  • 100 gzucchero
  • 6 gcolla di pesce
  • 1 baccavaniglia

Per la salsa alle fragole

  • 500 gfragole
  • 2 cucchiaizucchero

Preparazione

Per la panna cotta

  1. Mettere in ammollo la gelatina in abbondante acqua fredda.

  2. Incidere la bacca di vaniglia, tirare fuori i semi e mettere entrambi nella panna.

  3. Zuccherare la panna e metterla a scaldare sul fuoco, non troppo alto.

  4. Quando la panna sfiorerà il bollore, spegnere il fuoco, togliere la bacca di vaniglia e aggiungere la gelatina, ben strizzata. Mescolare bene con una frusta per far sciogliere la gelatina.

  5. Versare la panna cotta negli stampini e mettere a rassodare in frigorifero per circa 4 ore.

Per la salsa alle fragole

  1. Tagliare le fragole a pezzetti e metterle in una padella antiaderente a cuocere.

  2. Quando le fragole si saranno scaldate appena, aggiungere lo zucchero e lasciare cuocere a fuoco dolce finché non sembrerà una marmellata.

  3. Eventualmente, frullare il composto, poi conservarlo in un contenitore ermetico fino al momento dell’utilizzo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.