Crea sito

Filetti di lucioperca impanati con panko, ricetta secondo piatto di pesce

Abbiamo preparato i filetti di lucioperca impanati con panko al ristorante.

Il panko è una specie di pangrattato giapponese, la forma è diversa dal pangrattato classico, sembra piuttosto come quella dei fiocchi del puré liofilizzato.

Nonostante il Cantone dove vivo io sia protestante e non cattolico, c’è una regola sulla quale non si transige ed è questa: venerdì pesce!

Quindi, ogni venerdì cerchiamo idee per preparare il piatto del giorno a base di pesce. Nonostante l’impegno, alla fine i nostri clienti vanno matti per i cosiddetti “Fischknusperli” (qui trovate la ricetta, è in tedesco ma probabilmente il vostro browser vi chiederà di tradurre automaticamente la pagina), delle crocchette di pesce in pastella, fritte. Non so se ne siete al corrente, ma gli svizzeri mangiano spesso e volentieri cose impanate e fritte! Io mi arrabbio sempre, sono italiana e amo la cucina semplice e sana… mentre qui mi dà l’idea che mangerebbero cose fritte anche a colazione.

C’è da dire che i Fischknusperli in pastella non sono mai fatti in casa, perché non riusciremmo a tenere a bada i costi e i tempi di produzione (siamo un piccolo ristorante e solo due in cucina… ma di venerdì quando ci sono i Knusperli ne vendiamo a palate, circa 5kg solo a mezzogiorno!), ma purtroppo quello che ho notato è che gli svizzeri non fanno molta attenzione alla provenienza e alla qualità del cibo che comprano/cucinano/mangiano.

Proprio per questo, i nostri esperimenti come i filetti di lucioperca impanati con panko homemade non vengono apprezzati come invece lo sono i Knusperli industriali. Peccato, io li trovo molto più buoni rispetto alle crocchette in pastella e apprezzo sempre le cose fatte in casa! Comunque, io vi lascio la ricetta – che poi è semplicissima! – sperando che voi la possiate apprezzare.

La salsa tartara è fatta in casa dal nostro cuoco, magari prossimamente pubblicherò la ricetta.

PS: si possono usare anche altri tipi di pesce. Io, tempo fa, avevo fatto i bastoncini di salmone impanati e cotti al forno. Potrebbe essere un’alternativa.

Filetti di lucioperca impanati con panko Ricetta secondo piatto di pesce Alice nella cucina delle meraviglie
  • DifficoltàBassa
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4 filettilucioperca (da circa 120-150g l’uno)
  • 2uova
  • q.b.farina
  • q.b.panko (oppure pangrattato)
  • q.b.olio di arachide (per friggere)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Preparazione

  1. Tagliare i filetti di lucioperca per il lungo, in modo da ricavare due filetti da ciascun pezzo di pesce.

  2. Preparare tre ciotole: una per la farina, una per le uova sbattute e una per il panko (o pane grattugiato). Condire le uova con sale e pepe.

  3. Tamponare l’acqua in eccesso dai filetti di pesce e passarli quindi prima nella farina, poi nell’uovo e poi nel panko.

  4. Friggere i filetti di lucioperca in olio di arachide bollente per circa 5 minuti, o comunque fino a doratura.

  5. In alternativa si possono cuocere i filetti di pesce in forno a 180° per circa 20 minuti, avendo cura di girarli a metà cottura.

Consigli

A noi piace servire i filetti di lucioperca impanati con abbondante salsa tartara fatta in casa (ma anche quella comprata andrà benissimo lo stesso), delle patate cotte al vapore con la buccia e poi ripassate in padella con burro ed erbe aromatiche e delle verdure cotte.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.