Pasta fresca al basilico

Pasta fresca al basilico un impasto base davvero profumato e con un bel colore verde, perfetto per preparare diversi tipi di pasta fresca tra cui i tagliolini, le tagliatelle oppure delle lasagne da farcire, in estate, con pomodoro e mozzarella.
La pasta fresca al basilico è davvero molto versatile, essendo il basilico una pianta aromatica molto usata in cucina e abbinata con molti ingredienti. Infatti io vi consiglio di condire la vostra pasta fresca al basilico con un sugo semplice di pomodoro, o con un sugo alle melanzane, o semplicemente con olio e formaggio per assaporarne al meglio il gusto ed il profumo.
Se volete mettere le mani in pasta, correte a leggere la ricetta, e se avete bisogno di aiuto o consigli su come impastare a mano, vi aspetto sul mio gruppo facebook “Facciamo la pasta con Nenè”.

Pasta fresca al basilico
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gfarina 00
  • 30 gbasilico
  • 4uova
  • 1 pizzicosale

Preparazione

  1. Pulite il basilico, lavate le foglie e asciugatele. Raccoglietele in un frullatore e frullatele assieme ad un pizzico di sale per mantenerne il colore verde brillante.

    A questo punto, potete impastare direttamente nel frullatore o a mano.

    Versate la farina a fontana sulla spianatoia e create un buco al centro.

  2. All’interno della farina versate le uova e la purea di basilico.

    Sbattete le uova con il basilico e poco alla volta cominciate ad amalgamare la farina circostante. Impastate sempre più energicamente fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

  3. A questo punto, lasciate riposare il panetto di impasto per una trentina di minuti fasciato nella pellicola a temperatura ambiente.

    Trascorso il tempo di riposo, stendetelo e formate la pasta che più amate, spazio alla fantasia!

    Cuocete la pasta fresca al basilico in acqua bollente salata per circa 5/6 minuti in base al formato che avrete prodotto, scolatela e conditela a piacere!

    CONSERVAZIONE:

    La pasta fresca al basilico si conserva fasciata nella pellicola in frigo per al massimo due giorni. Volendo potete congelarla e, all’occorrenza scongelarla per formare i vostri formati di pasta preferiti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.