pandoro con patata

pandoro con patata
pandoro con patata

pandoro con patata

Il pandoro con patata è un pandoro che, grazie alla presenza della patata è soffice e profumato. Da fare se la sfogliatura vi spaventa o non ne avete voglia, o, se come me, vi piace cimentarvi in prove diverse. Il sapore è ottimo e la consistenza vi stupirà. L’incordatura è più complicata, ma provatelo..
mettiamoci al lavoro con :
PRIMO IMPASTO
70 gr licoli ( o 9 gr LDB in 45 gr acqua, 45 gr farina e poco zucchero)
135 gr farina W 350
25 gr latte intero
2 uova
45 gr patata ( già cotta e schiacciata calda)
80 gr burro
80 gr zucchero
SECONDO IMPASTO

220 gr farina W 350
2 uova
1 tuorlo
15 gr cioccolato bianco
30 gr acqua
120 gr zucchero
pizzico di vaniglia
pizzico di sale
Rinfreschiamo il licoli alle 8, alle 12, alle 16 e alle 20 partiamo col primo impasto.
Impastiamo il licoli con la farina e il latte e la purea di patata. Aggiungiamo un uovo e , quando sarà incorporato, aggiungiamo l’altro. Aggiungiamo lo zucchero in due volte e anche il burr in piccoli pezzi, procedendo sempre quando l’impasto ha ripreso l’incordatura. Mettiamo l’impasto a lievitare tutta la notte in un contenitore chiuso.
Al mattino l’impasto dovrà essere triplicato. Mettiamolo nella planetaria con la farina e l’acqua in cui abbiamo fatto sciogliere il cioccolato bianco e abbiamo fatto raffreddare. Aggiungiamo il tuorlo e un uovo alla volta. Aggiungiamo lo zucchero a cucchiaiate aspettando sempre che l’impasto si incordi prima di procedere e lo stesso vale per il burro a tocchetti. Agiungiamo la vaniglia e facciamo incordare bene. Se non si dovesse incordare mettete ne frigo 20 minuti e riprovate fino a quando non vedete l’impasto ben legato. Mettiamo in un piano da lavoro oliato, lasciamo riposare 10 minuti e pirliamo bene. Mettiamo nello stampo da pandoro, che abbiamo incordato aspettiamo che la cupola raggiunga il bordo dello stampo. Scaldiamo il forno a 200° ventilato. Abbassiamo a 160 ° ed inforniamo per 50 minuti circa.Lasciamo raffreddare e sformiamo. Aspettiamo 24 ore, spolverizziamo con zucchero a velo e BUON NATALE
seguici anche su Creando si impara

Precedente crema al latte con le macchie Successivo pandoro con lievito madre

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.