melanzane in cucina ricette e curiosità

melanzane in cucina ricette e curiosità
melanzane in cucina ricette e curiosità

melanzane in cucina ricette e curiosità

Le melanzane in cucina ricette e curiosità, è un articolo interessante in cui diamo consigli su come prepararle, come conservarle, i loro valori nutrizionali e perchè no? anche qualche curiosità legate a questo ortaggio tipico dell’estate, molto buono, saporito e versatile in cucina.
e allora
Mettiamoci a lavoro con LE MELANZANE!!!
VARIETA’:
Le melanzane sono disponibili in varie forme, colori e dimensioni.
Le varietà oblunga e ovale, color viola scuro, sono quelle più note, ma ne esistono anche bianche a forma di uovo, striate bianche e violetto, tonde e violette che sono le più dolci, lunghe e sottili un pò più amarognole.
La loro raccolta è estiva, avviene da luglio a settembre, ma le troviamo sul mercato tutto l’anno, provenienti dalle serre oppure dall’estero.
VALORI NUTRIZIONALI:
Calorie per 100 gr : 18.
Ricche di acqua e praticamente prive di grassi, le melanzane hanno un discreto apporto di vitamine e sali minerali, quindi molto adatte alle diete, purchè vengano cotte con poco condimento.
COME PREPARARLE:
Le melanzane andrebbero cotte con la buccia, ricca di vitamine, e vanno spurgate prima della cottura per eliminarne il retrogusto amarognolo.
affettiamo le melanzane dello spessore desiderato e stendiamole su un tagliere, oppure a strati in uno scolapasta, e cospargiamole con del sale. Dopo 30′ eliminiamo l’acqua amarognola emessa, strizzandole delicatamente fra le mani ed asciughiamole tamponandole con carta assorbente da cucina.
Un altro metodo potrebbe essere quello di riempire una pentola colma di acqua con abbondante sale grosso, lasciarle in ammollo per circa 30′, risciacquarle ed asciugarle su di un canovaccio prima di cucinarle.
COME CONSERVARLE:
Le melanzane fresche si conservano in frigo, al massimo per 10 giorni.
Possiamo conservarle anche in freezer: cuociamo le melanzane in forno a 180′ su una placca foderata di carta forno, dopo averle salate, spennellate di olio di oliva e coperte con un altro foglio di carta forno, per 20′. Quindi lasciamole raffreddare bene, mettiamole negli appositi sacchetti e riponiamole in congelatore. Si mantengono per circa 6 mesi.
Possiamo conservarle anche sott’ olio dopo avere sbollentato le melanzane in acqua e aceto. Asciughiamole con un canovaccio ed invasiamole con spicchi di aglio, basilico e pepe, pressando bene per eliminare l’aria fra una fetta e l’altra. Ricopriamo con olio.
IL TRUCCO CURIOSO:
per evitare che le melanzane si intridano eccessivamente di olio in cottura, passiamole in una padella antiaderente rovente, senza grassi, finchè prendono colore.
PER LE RICETTE CON LE MELANZANE VI  CONSIGLIO DI DARE UN’ OCCHIATA ALLA NOSTRA CATEGORIA SOTTO LA VOCE MELANZANE, DOVE TROVERETE TANTISSIME IDEE!!!

melanzane in cucina ricette e curiosità !!!
Clicca mi piace in Creando si impara!!!

Precedente focaccia con tonno e cipolla Successivo zucchine in cucina curiosità e ricette

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.