arrotolato con pasta madre farcito

arrotolato con pasta madre farcito DSC_0226

L’arrotolato con pasta madre farcito è un lievitato con pasta madre che potete farcire con salumi e formaggi che filano, con verdure alla piastra o con quello che più vi suggerisce il vostro gusto o fantasia. I miei figli lo adorano e generalmente lo preparo quando so che la sera tornerò tardi, quindi basta scaldarlo e la cena è pronta. Se non avete pasta madre fate un panetto con 10 gr di lievito di birra fresco, 50 gr acqua tiepida, 100 gr farina 0 e un pizzico di zucchero, impastate e aspettate che raddoppi prima di usarlo al posto della pasta madre. Se avete licoli usatene 100 gr e aggiungete 50 gr farina 0.

Mettiamoci al lavoro con :
150 gr pasta madre
550 gr farina 0
150 gr latte
150 gr acqua
20 gr Olio evo
15 gr sale
1 cucchiaino di zucchero
400 gr formaggio che fila ( usate quello che preferite)
200 gr cotto
20 gr olio 20 gr acqua per spennellare
Impastiamo la pasta madre con la farina, il latte mescolato con l’acqua e lo zucchero. Quando tutti i liquidi saranno assorbiti aggiungiamo l’olio e il sale e lavoriamo l’impasto fino a quando non sarà legato e liscio, quindi mettiamolo in un contenitore chiuso e lasciamolo lievitare fino al raddoppio, ci vorranno circa 4 ore. Aiutandoci con della farina stendiamo la pasta lasciandola dello spessore di mezzo cm e formando un lungo rettangolo. Tagliamolo a metà nel srsndo della lunghezza senza arrivare alla fine. Guarda le foto sotto. DSC_0204DSC_0205
Copriamo con prosciutto e formaggio e arrotoliamo tutte e due le parti formando due filoni che intrecciamo. Mettiamo il nostro intreccio a lievitare su una leccarda rivestita di carta forno. Lasciamo l’intreccio lievitare fino al raddoppio in un luogo lontano da correnti d’aria. Ci vorranno circa 3 ore. Spennelliamo la treccia con l’emulsione di acqua e olio e cuociamo con forno statico a 180° per circa 30 minuti verificando ovviamente la cottura. Servite caldo con il formaggio che fila.
Seguitemi in facebook!

Precedente bombe di patate al forno Successivo ricetta delle frittelle di mele profumate all'arancia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.