Risotto asparagi e speck, in pentola a pressione

Il risotto con asparagi e speck è un primo piatto primaverile cremoso e facilissimo da preparare. E’ ormai arrivato anche il momento di utilizzare questi teneri e succulenti ortaggi primaverili: gli asparagi. Inoltre scegliere di consumare questo tipo di verdura significa preferire alimenti con proprietà benefiche per il nostro organismo. Ormai sapete che adoro il risotto e quindi perchè non prepararlo con questa deliziosa verdura? Il risotto asparagi e speck è un piatto cremoso con una nota croccante e saporita che crea un piacevole contrasto di consistenze. Insomma è una ricetta davvero speciale. Ovviamente chi mi conosce, sa che per questo tipo di preparazione non può mancare la pentola a pressione: perfetta per chi come me è sempre di corsa. Venite con me in cucina a preparare il risotto con asparagi e speck? Questo piatto farà gola a tutti e sarà pronto in un click!

Vi possono anche interessare: Risotto al taleggio e erbe aromatiche, Risotto al pomodoro e patate, Risotto radicchio e speck, Risotto fiori di zucca e salsiccia, Risotto gamberetti e zucchine

risotto asparagi e speck in pentola a pressione
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni3 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
603,92 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 603,92 (Kcal)
  • Carboidrati 68,02 (g) di cui Zuccheri 1,77 (g)
  • Proteine 20,34 (g)
  • Grassi 23,40 (g) di cui saturi 8,63 (g)di cui insaturi 6,82 (g)
  • Fibre 2,24 (g)
  • Sodio 615,55 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 487 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 240 griso
  • 125 gasparagi
  • 100 gspeck (a cubetti)
  • 1/2cipolla
  • 25 golio extravergine d’oliva
  • 1 bicchierevino bianco
  • 800 mlacqua
  • 1dado da brodo

Per mantecare

  • 20 gburro
  • 25 gparmigiano Reggiano DOP

Preparazione del risotto con asparagi e speck

  1. pulizia degli asparagi e preparazione del brodo

    La preparazione del risotto con asparagi e speck è molto semplice e veloce. Potete realizzare questa ricetta utilizzando una pentola a pressione. Se invece non ne disponete una, potete comunque realizzarla con il metodo tradizionale seguendo sempre la ricetta. Ovviamente i tempi di cottura saranno un po’ più lunghi. Innanzitutto pulite gli asparagi. Lavateli quindi sotto l’acqua e togliete la parte del gambo più legnosa che non andrà buttata. Utilizzatela per preparare il brodo. Mettetela quindi in una casseruola con l’acqua e portate a bollore.

  2. preparazione del risotto asparagi e speck

    Dopodichè tagliate a rondelle il resto degli asparagi, metteteli nella pentola e fateli rosolare insieme alla cipolla tritata l’olio e lo speck.

    Aggiungete anche il riso e fatelo tostare per qualche minuto. Quindi sfumate con il vino bianco e fate evaporare la parte alcolica. Infine aggiungete anche l’acqua che avete scaldato precedentemente e il dado.

    Chiudete poi la pentola con il coperchio, portandola alla massima potenza. Dall’inizio del sibilo abbassate la fiamma e cuocete per 5 minuti.

  3. fate sfiatare il vapore mantecate e servite il risotto

    Trascorso il tempo di cottura, fate sfiatare gradualmente il vapore. Aprite la pentola e mantecate con il burro e il formaggio. Infine aggiustate di sale e aggiungete una spolverata di pepe se lo gradite e servite.

Variazioni e consigli

E’ possibile sostituire lo speck con della pancetta affumicata o un altro tipo di salume di vostro gradimento.

Il risotto asparagi e speck può essere conservato per uno o due giorni in frigorifero.

Seguimi anche su Pinterest qui, su Instagram qui e sulla mia pagina Facebook qui. Se ti è piaciuta la ricetta, metti Mi piace. Grazie!

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.

4,5 / 5
Grazie per aver votato!