Risotto con gamberetti e zucchine in pentola a pressione

Risotto con gamberetti e zucchine, il mio pranzo di oggi! Eh già, perchè con questo tempaccio avevo proprio voglia sentirmi un po’ al mare…e voi? Un primo piatto dal sapore delicato, ma nello stesso tempo gustoso e in più anche veloce da fare. Certo, perchè come ho già accennato nel risotto ai frutti di mare e verdure, lo cucino sempre con la pentola a pressione. Adoro sempre trovare una soluzione pratica anche per questo tipo di preparazione, senza rinunciare alla bontà di un risotto cremoso e mantecato. Ovviamente, se desiderate, potete tranquillamente prepararlo nella maniera tradizionale. Naturalmente avrà tempi di cottura più lunghi. Questo primo piatto sarà perfetto per un pranzo o una cena con amici e parenti. Vi confesso però che a noi piace così tanto, che lo preparo spesso. Bene, io comincio ad avere un po’ fame, e voi? Allora seguitemi in cucina, perchè il risotto con gamberetti e zucchine in pentola a pressione sarà pronto in un click! 😉

Vi può anche interessare: Risotto al taleggio e erbe aromatiche, Risotto allo zenzero e gamberetti in pentola a pressione, Risotto ai fiori di zucca e salsiccia in pentola a pressione

risotto con gamberetti e zucchine in pentola a pressione
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura4 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
456,55 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 456,55 (Kcal)
  • Carboidrati 70,31 (g) di cui Zuccheri 2,61 (g)
  • Proteine 14,55 (g)
  • Grassi 10,51 (g) di cui saturi 4,29 (g)di cui insaturi 2,35 (g)
  • Fibre 2,05 (g)
  • Sodio 1.562,38 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 474 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 320 griso Carnaroli
  • 2zucchine (medie)
  • 130 ggamberetti (surgelati)
  • 1cipolla
  • 1 lbrodo vegetale
  • 18 golio extravergine d’oliva (q.b.)
  • prezzemolo tritato (q.b. per la mantecatura)
  • 1 bicchierevino bianco
  • sale (q.b.)
  • peperoncino (q.b.)
  • 25 gburro (per la mantecatura)

Preparazione del risotto con gamberetti e zucchine

  1. preparazione del risotto gamberetti e zucchine

    Per prima cosa preparate il brodo. Dopodichè tritate la cipolla e rosolatela per alcuni minuti nella pentola con qualche cucchiaio d’olio. Aggiungete poi le zucchine lavate, pulite e tagliate a rondelle e i gamberetti surgelati. Fateli quindi rosolare per qualche minuto insieme alla cipolla. Non è necessario decongelare i gamberetti prima della preparazione del risotto, perchè questo procedimento avverrà tramite la cottura.

    A questo punto aggiungete anche il riso e fatelo tostare per qualche minuto, fino a quando non diventerà trasparente. Successivamente sfumatelo con il vino bianco facendo evaporare la parte alcolica. Aggiungete poi il brodo caldo ed aggiustate di sale.

    Chiudete quindi la pentola con il coperchio e portatela alla massima potenza. Dall’inizio del sibilo, abbassate la fiamma e cuocete per 4 minuti. Trascorso il tempo di cottura, fate sfiatare gradualmente il vapore. Infine aprite il coperchio e mantecate con il prezzemolo e il burro.

  2. mantecate il risotto e servite con una spolverata di pepe o peperoncino

    Il risotto con zucchine e gamberetti è pronto! Servitelo con un spolverata di peperoncino, o se preferite di pepe.

Variazioni e consigli

Potete conservare il risotto con gamberetti e zucchine in un contenitore in frigorifero per 1 giorno al massimo. Per mantecare il risotto potete anche utilizzare un paio di cucchiai di latte in sostituzione del burro. Inoltre potete sostituire zucchine e gamberetti con scampi e peperoni o altri ingredienti di vostro gradimento.

Seguimi anche su Pinterest qui, su Instagram qui e sulla mia pagina Facebook qui. Se ti è piaciuta la ricetta, metti Mi piace. Grazie!

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione, su cui si ottiene una piccola quota di ricavi senza variazione di prezzo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!