Risotto allo zenzero e gamberetti

Il risotto allo zenzero e gamberetti è un primo piatto cremoso e rinfrescante, adatto a un menù di pesce e delle feste. Un risotto semplice ma dal gusto particolare in cui la delicatezza dei gamberetti è associata al gusto piccante e quasi pungente dello zenzero. Questo alimento ha principalmente il ruolo di spezia piccante, con aroma gradevole e pungente particolarmente apprezzato nella cucina orientale. Lo zenzero infatti è un immancabile ingrediente di molte tipologie di sushi, ma non solo. E’ spesso infatti utilizzato anche per le tartare di carne, salse fredde, secondi e primi piatti, come nella ricetta che vi propongo oggi. La ricetta è molto semplice e realizzata in pentola a pressione. Questo metodo di cottura, come già spiegato altre volte, permette di ottimizzare i tempi lasciando inalterate le proprietà nutritive. La ricetta però prevede la preparazione di un decotto di zenzero, che necessita di un riposo di 2 ore. In questo modo infatti il risotto avrà un sapore ancora più deciso di questo delizioso alimento. Se vi piace l’utilizzo dei gamberetti nel risotto, vi consiglio allora di provare anche il risotto con zucchine e gamberetti. Ora però seguitemi in cucina, perchè il risotto allo zenzero e gamberetti in pentola a pressione sarà pronto in un click! 😉

Vi possono anche interessare: Risotto ai fiori di zucca e salsiccia in pentola a pressione, Risotto al taleggio e erbe aromatiche, Risotto ai frutti di mare e verdure

risotto allo zenzero e gamberetti in pentola a pressione
risotto allo zenzero e gamberetti in pentola a pressione
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura4 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

200 g riso Carnaroli
30 g cipolla bianca
10 g zenzero fresco
125 g gamberetti
30 g olio extravergine d’oliva
1/2 bicchiere vino bianco secco
1 l acqua
2 cucchiaini sale grosso
20 g burro (per mantecare)
prezzemolo tritato (q.b.)
660,16 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 660,16 (Kcal)
  • Carboidrati 83,22 (g) di cui Zuccheri 0,96 (g)
  • Proteine 20,08 (g)
  • Grassi 23,36 (g) di cui saturi 7,67 (g)di cui insaturi 3,49 (g)
  • Fibre 1,70 (g)
  • Sodio 2.037,74 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 439 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Passaggi

Preparazione del risotto allo zenzero e gamberetti

Prima di tutto pulite la radice di zenzero, mettetelo nell’acqua con il sale grosso e portate a bollore. Fate cuocere 15 minuti e lasciate poi riposare il decotto per due ore.

Pulite ora la cipolla, sbucciatela e tritatela. Procedete nello stesso modo con la radice di zenzero rimasta e rosolate il tutto nella pentola con l’olio per qualche minuto.

preparazione del decotto di zenzero
preparazione del decotto di zenzero

Successivamente aggiungete il riso e fatelo tostare per alcuni minuti. Aggiungete anche i gamberetti e sfumate con il vino bianco facendo evaporare la parte alcolica.

Versate il decotto che avete riportato a bollore e chiudete la pentola portandola alla massima potenza. Dall’inizio del sibilo cuocete il risotto per 4 minuti.

Trascorso il tempo di cottura fate sfiatare gradualmente il vapore e aprite la pentola. Infine mantecate con burro e prezzemolo tritato.

preparazione del risotto allo zenzero
preparazione del risotto allo zenzero

Il risotto allo zenzero e gamberetti è pronto! Servitelo e se gradite aggiungete dell’altro zenzero fresco grattugiato.

servite il risotto allo zenzero e gamberetti
servite il risotto allo zenzero e gamberetti

Variazioni e consigli

Il risotto zenzero e gamberetti può essere conservato per due o tre giorni in frigorifero in un contenitore con coperchio.

Potete sostituire i gamberetti con delle code di gamberi o degli scampi. Inoltre potete aggiungere dello zenzero secco in polvere al decotto.

Se ti è piaciuta questa ricetta, potrebbe anche interessarti Vellutata d carote e zenzero, oppure Spaghetti con gamberi e curcuma, oppure anche Crespelle con mousse di mortadella e pistacchi, o Lasagne con cime di rapa e provolone, oppure Pasta al Barolo.

Seguimi anche su Pinterest qui, su Instagram qui e sulla mia pagina Facebook qui. Se ti è piaciuta la ricetta, metti Mi piace. Grazie!

In questo contenuto sono presenti anche uno o più link di affiliazione, su cui si ottiene una piccola quota di ricavi senza variazione di prezzo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!