Crea sito

RISOTTO AI FRUTTI DI MARE E VERDURE

Il risotto è uno dei piatti più amati della cucina italiana, ideale da preparare sia per i pranzi in famiglia che per le grandi occasioni. Nonostante impieghi solo 20 minuti a cuocere, spesso si rinuncia a prepararlo, perchè necessita di costanti attenzioni. Io l’ho sempre cucinato con la pentola a pressione; un’alternativa che viene incontro alle esigenze di tutti i giorni, quando si ha poco tempo per preparare un risotto nella maniera tradizionale. E’ quindi una soluzione veloce, per non rinunciare alla bontà di un risotto cremoso e mantecato. Oggi vi propongo il risotto ai frutti di mare e verdure. Niente paura, non ci sarà da mettersi a pulire cozze, vongole, e calamari…anch’io odio perdere tempo a pulire il pesce! Basterà avere a disposizione una confezione di misto di pesce surgelato e poi…seguite la ricetta, che vi spiego cos’altro serve per preparare il risotto ai frutti di mare e verdure.

risotto ai frutti di mare e verdure
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 griso Carnaroli
  • 1 confezionepesce di mare (surgelato)
  • 1zucchina
  • 1pomodoro
  • 1cipolla
  • 1 lbrodo vegetale
  • 1 bicchierevino bianco
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva (q.b.)
  • sale (q.b.)
  • peperoncino (q.b.)
  • prezzemolo tritato

Strumenti

  • Pentola a pressione

Preparazione del Risotto ai frutti di mare e verdure

  1. preparazione del risotto ai frutti di mare e verdure

    Per preparare il risotto ai frutti di mare, iniziate lavando la zucchina e il pomodoro, tagliateli a piccoli pezzi e metteteli da parte.

    Successivamente fate appassire la cipolla tritata nella pentola con 2 o 3 cucchiai d’olio.

    Unite quindi il riso e fatelo tostare per qualche minuto fino a quando non diventerà trasparente e sfumatelo con il vino.

    Aggiungete successivamente le verdure ed il pesce che avrete precedentemente scongelato. Coprite poi con il brodo ed aggiustate di sale.

    Chiudete infine la pentola con il coperchio e portatela alla massima potenza.

    Dall’inizio del sibilo abbassate la fiamma e lasciate cuocere per 5 minuti.

    Trascorso il tempo di cottura, fate sfiatare gradualmente il vapore.

    Infine aprite il coperchio e mantecate con prezzemolo tritato e a piacere aggiungete il peperoncino.

Variazioni e consigli

Sostituite le verdure con altro, oppure omettetele direttamente.

Conservate il risotto avanzato in un contenitore nel frigorifero per uno o due giorni al massimo.

Si sconsiglia la congelazione.

Se ti è piaciuta questa ricetta potrebbero anche interessarti altre ricette della categoria Primi piatti.

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!