Crea sito

RISOTTO ALLA MONZESE, in pentola a pressione

Il risotto alla monzese è un primo piatto saporito tipico delle cucina lombarda, a cui è legata una storia piuttosto curiosa. La leggenda infatti narra che nei boschi vivesse una strega di nome Giuliana, che si appostava sugli alberi in attesa del passaggio dei bambini per rapirli e mangiarli. Una sera, una mamma decise di cucinarle un piatto gustoso per farle perdere l’interesse verso i bambini. Preparò quindi un pentolone di risotto allo zafferano a cui aggiunse la salsiccia. La strega fu così impegnata a mangiare il buonissimo risotto, che perse la cognizione del tempo. Il giorno dopo al sorgere del sole, venne colpita dai raggi e scomparve. Curioso vero? Ovviamente la salsiccia utilizzata per questo piatto è la tipica salsiccia monzese, la luganega. Siete anche curiosi di scoprire come realizzare questo risotto? Dai, andiamo in cucina perchè il risotto alla monzese si prepara in un click! 😉

risotto alla monzese in pentola a pressione
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
948,20 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 948,20 (Kcal)
  • Carboidrati 83,02 (g) di cui Zuccheri 1,68 (g)
  • Proteine 28,50 (g)
  • Grassi 52,75 (g) di cui saturi 10,21 (g)di cui insaturi 4,86 (g)
  • Fibre 1,66 (g)
  • Sodio 1.211,33 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 501 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 200 griso
  • 200 gsalsiccia
  • 1/2cipolla
  • 25 golio extravergine d’oliva
  • 1/2 bicchierevino bianco
  • 1 bustinazafferano
  • 1dado da brodo
  • 700 mlacqua

Per mantecare

  • 20 gburro
  • 30 gparmigiano Reggiano DOP

Strumenti

  • Pentola a pressione
  • Padella – antiaderente

Preparazione del risotto alla monzese

  1. Per preparare il risotto alla monzese è semplicissimo. Se preferite potete sempre preparare questo risotto nella maniera tradizionale, utilizzando una casseruola dai bordi alti. La ricetta è la stessa, ma i tempi di cottura ovviamente saranno più lunghi. Se invece siete interessati ad acquistarne una, potete acquistare questo modello (qui) che utilizzo da molto tempo.  Vediamo ora come procedere per realizzare questo piatto tipico monzese. Innanzitutto portate a bollore l’acqua che dovrete aggiungere successivamente, poco prima di chiudere la pentola. Nel frattempo tritate la cipolla, sbriciolate 100g di salsiccia presa dal totale e fateli rosolare nella pentola con qualche cucchiaio d’olio.  Dopodichè aggiungete anche il riso e fatelo tostare per qualche minuto. Sfumate quindi con il vino bianco facendo evaporare la parte alcolica.  Unite quindi l’acqua che avete precedentemente fatto bollire, il dado e lo zafferano. Chiudete infine la pentola e portatela alla massima potenza. Dall’inizio del sibilo abbassate la fiamma e cuocete per 5 minuti. Nel frattempo che il risotto cuoce, fate rosolare in una padella antiaderente l’altra metà della salsiccia con un po’ d’olio e tenetela da parte.  Trascorso il tempo di cottura, fate sfiatare gradualmente il vapore. Aprite quindi il coperchio e mantecate con il burro e il formaggio.

    Per preparare il risotto alla monzese è semplicissimo. Se preferite potete sempre preparare questo risotto nella maniera tradizionale, utilizzando una casseruola dai bordi alti. La ricetta è la stessa, ma i tempi di cottura ovviamente saranno più lunghi. Se invece siete interessati ad acquistarne una, potete acquistare questo modello (qui) che utilizzo da molto tempo.

    Vediamo ora come procedere per realizzare questo piatto tipico monzese. Innanzitutto portate a bollore l’acqua che dovrete aggiungere successivamente, poco prima di chiudere la pentola. Nel frattempo tritate la cipolla, sbriciolate 100g di salsiccia presa dal totale e fateli rosolare nella pentola con qualche cucchiaio d’olio.

    Dopodichè aggiungete anche il riso e fatelo tostare per qualche minuto. Sfumate quindi con il vino bianco facendo evaporare la parte alcolica.

    Unite quindi l’acqua che avete precedentemente fatto bollire, il dado e lo zafferano. Chiudete infine la pentola e portatela alla massima potenza. Dall’inizio del sibilo abbassate la fiamma e cuocete per 5 minuti. Nel frattempo che il risotto cuoce, fate rosolare in una padella antiaderente l’altra metà della salsiccia con un po’ d’olio e tenetela da parte.

    Trascorso il tempo di cottura, fate sfiatare gradualmente il vapore. Aprite quindi il coperchio e mantecate con il burro e il formaggio.

  2. aggiungete la salsiccia rosolata e servite

    Il risotto giallo con la luganega è pronto! Servitelo aggiungendo per ultimo, la salsiccia precedentemente rosolata.

Variazioni e consigli

Il risotto alla monzese può essere conservato per uno o due giorni in un contenitore con coperchio in frigorifero.

Se ti è piaciuta questa ricetta, potrebbe anche interessarti il Risotto al rosmarino, in pentola a pressione o anche il Risotto ai funghi porcini, in pentola a pressione, o altre ricette della categoria Primi piatti.

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.

/ 5
Grazie per aver votato!