Pan bauletto fatto in casa sofficissimo

Sapete che il pan bauletto può essere fatto in casa? Un pane sofficissimo perfetto per merende o colazioni dolci e salate e per farcire i vostri toast. E’ una ricetta semplicissima da realizzare e che richiede un po’ di tempo è vero, ma vi assicuro che la rifarete ancora altre volte. Occorrono pochissimi ingredienti per realizzarlo: farina, latte, olio e lievito e il vostro pan bauletto è pronto per essere gustato come meglio preferite! Inoltre se ti piacciono queste ricette di lievitati, ti consiglio di provare anche i morbidissimi panini al latte che possono essere farciti con affettati, marmellate o creme spalmabili. Ora però vi lascio la ricetta del pan bauletto fatto in casa, super soffice!

Se sei interessat* ad altre ricette leggi anche:

Pane veloce senza impastoPanini di zucca sofficissimiPanini alle nociPanini per hamburger con carbone vegetale

pan bauletto fatto in casa sofficissimo
pan bauletto fatto in casa sofficissimo
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

500 g farina 00
150 g latte
150 g acqua
45 g olio extravergine d’oliva
25 g sale
3 g lievito di birra secco
5 g zucchero
latte (q.b. per spennellare)
348,56 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 348,56 (Kcal)
  • Carboidrati 61,62 (g) di cui Zuccheri 3,48 (g)
  • Proteine 10,16 (g)
  • Grassi 8,49 (g) di cui saturi 1,58 (g)di cui insaturi 0,34 (g)
  • Fibre 1,87 (g)
  • Sodio 1.609,66 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 153 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

1 Planetaria
1 Bacinella
1 Stampo da Plumcake
Carta forno
1 Mattarello

Passaggi

Preparazione del pan bauletto fatto in casa

Mettete nella ciotola della planetaria la farina, l’acqua, il latte, il lievito, l’olio e lo zucchero e iniziate a impastare con il gancio. Nel caso non disponiate della planetaria potete anche impastare con le mani per almeno 15 minuti.

Quando l’impasto inizierà a incordarsi o ad attaccarsi al gancio della planetaria aggiungete anche il sale e continuate a impastare fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo.

Trasferitelo quindi in una bacinella, copritelo e lasciatelo lievitare per 5 ore o fino al raddoppio del suo volume.

Trascorso il tempo di lievitazione riprendete l’impasto, rovesciatelo poi su una spianatoia e stendetelo con il mattarello dandogli la forma di un rettangolo dello spessore di 1,5 o 2 cm.

Successivamente arrotolatelo su se stesso per il senso della lunghezza come in foto e riponetelo in uno stampo da plumcake che avrete precedentemente foderato con carta da forno e lasciatelo lievitare coperto per un’ora.

Infine spennellate la superficie con il latte e cuocete in forno a 180° C per 45 minuti. Ovviamente i tempi di cottura sono indicativi perchè i forni non sono tutti uguali.

preparazione del pan bauletto fatto in casa
preparazione del pan bauletto fatto in casa

Il pan bauletto fatto in casa è pronto! Quindi sfornatelo, lasciatelo raffreddare su una gratella e consumatelo a colazione con della marmellata, farcitelo con affettati o utilizzatelo come pane.

sfornate il pan bauletto lasciatelo raffreddare su una gratella e tagliatelo a fette
sfornate il pan bauletto lasciatelo raffreddare su una gratella e tagliatelo a fette

Variazioni e consigli

Il pane bauletto può anche essere conservato in un luogo fresco e asciutto per tre o quattro giorni.

Per gli intolleranti al lattosio, è possibile utilizzare anche del latte di soia o senza lattosio.

Dopo aver spennellato la superficie con il latte, potete anche distribuire semi di sesamo, di papavero, del rosmarino o dell’origano.

Seguimi anche su Pinterest qui, su Instagram qui e sulla mia pagina Facebook qui. Se ti è piaciuta la ricetta, metti Mi piace. Grazie!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!