Plumcake bicolore senza burro

 

In ogni cucina della nonna che si rispetti c’è sempre un dolce pronto per la colazione, nella mia al posto di mia nonna c’era mia mamma con sempre una ciambella bicolore a far capolinea dal forno. Di pomeriggio o di mattina poco m’importava, bastava che ci fosse. Un dolce così semplice e buono, morbido e delicato, a prova di sbagli.
In questo caso la ciambella di mia mamma è un plumcake bicolore, la sua era col burro il mio più light con olio di girasole. Il gusto, beh, non so dire quale sia il migliore. Dovrei far affidamento ai ricordi di me bambina, alla mia felicità nel vederla in opera, al dolce profumo che emanava. Quindi forse sì, la sua era più buona. Sapeva di amore.
Io ho lasciato il plumcake “nudo” senza aromatizzarlo dato che a noi in famiglia piace di più così (in modo anche da spalmarci sopra creme o marmellate), ma voi nel caso potete aggiungere aromi o scorzette di agrumi.

Plumcake bicolore
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti plumcake bicolore senza burro

  • 4uova
  • 250 gzucchero
  • 400 gfarina 00
  • 250 mllatte
  • 100 mlolio di semi di girasole
  • 30 gcacao amaro in polvere
  • 1 bustinaLievito per dolci

Preparazione

  1. Lavorare le uova con lo zucchero (o con le fruste elettriche o planetaria) fino ad ottenere una crema chiara e morbida, aggiungere l’olio e il latte, farina e lievito setacciati mescolando bene con una frusta per evitare grumi. Dividere l’impasto in 2 parti differenti e in una versare il cacao setacciato, mescolando bene. Versare l’impasto bianco in uno stampo imburrato e infarinato; aggiungere sopra l’impasto al cioccolato e cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti (sempre prova stecchino, se esce asciutto dal dolce è cotto altrimenti prolungare la cottura di altri 5 minuti).

Consigli

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.